Morte Astori, Francesca Fioretti torna a postare su Instagram – FOTO

francesca fioretti funerale astori
© foto www.imagephotoagency.it

La fidanzata di Astori, Francesca Fioretti, ha pubblicato un post dopo un lungo silenzio e ha citato la poetessa Alda Merini.

Dopo la tragica morte di Davide Astori, Francesca Fioretti, la fidanzata del difensore della Fiorentina, aveva scelto la via del silenzio. Ora, dopo mesi, la giovane mamma ha pubblicato un post sul suo profilo Instagram, citando la poetessa Alda Merini con il verso che a lei aveva dedicato qualche giorno fa Walter Veltroni su “Il Corriere della Sera“.

«Qualcuno ha fermato il mio viaggio, senza nessuna carità di suono. Ma anche distesa per terra io canto ora per te le mie canzoni d’amore». Parole con le quali la Fioretti ha voluto ricordare l’amato Davide a pochi giorni dalla partita di campionato che opporrà al Franchi Fiorentina e Cagliari, le due squadre maggiormente legate dal ricordo del difensore. L’ultimo post di Francesca Fioretti su Instagram risaliva allo scorso febbraio ed era dedicato a sua figlia Vittoria, la forza che l’ha aiutata a superare i momenti più dolorosi e difficili.

Francesca si trasferirà presto a Milano con sua figlia vittoria, e nel capoluogo milanese cercherà di ripartire. «Ora la mia vita deve ricominciare. Ce la metterò tutta. Di una cosa sono certa. Di avere reso felice Davide nel tempo che abbiamo vissuto insieme. Nel momenti di sconforto penso che con noi il destino sia stato ingiusto, ma sono disposta a sostenere il peso del dolore perché se non avessi incontrato davide non ci sarebbe stata la gioia del nostro amore che ha reso possibile che lui si realizzasse e completasse come uomo e come padre».

«Se n’è andato, ma era nel momento più pieno e felice della sua vita, – ha ricordato la Fioretti – e se il mio dolore deve essere il pegno da pagare per questo, lo potrò sopportare per sempre. Dovevamo camminare insieme, fino a perderci. Invece siamo soli. Tutti e due». Un grande amore, quello fra Francesca e Davide, tragicamente spezzato da un destino doloroso quella mattina del 4 marzo 2018. Ma che vivrà per sempre nel cuore della giovane mamma e sarà sempre presente nel ricordo di Davide e attraverso la piccola Vittoria.