Connettiti con noi

Calciomercato

«Nainggolan torna all’Inter. Sanchez, Icardi e Perisic? Vi spiego»: parla Ausilio

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Il commento del direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio sulle situazioni dei vari Perisic, Nainggolan, Icardi e Sanchez

Nel corso del suo lungo intervento su Sky Sport, Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter, ha fatto anche il punto sui prestiti, in entrata e in uscita. Ecco le sue dichiarazioni su Perisic, Nainggolan, Icardi e Sanchez.

LEGGI LE DICHIARAZIONI INTEGRALI DI AUSILIO A SKY SPORT

PERISIC – «Prestiti? Stiamo parlando con i rispettivi club e in qualche caso abbiamo le idee chiare e in altre ci stiamo dando qualche giorno di più, come ad esempio Perisic, perché con il Bayern abbiamo ottimi rapporti e abbiamo concesso loro ulteriore tempo».

ICARDI – «La situazione è semplice. L’opzione scade domenica 31 maggio. Ci sentiamo con Leonardo, è un amico e un lamentoso da sempre. C’è una cifra che è stata condizionata da quanto accaduto e da qui a domenica vedremo. C’è la cifra indicata nell’opzione. La disponibilità a parlare, visti gli ottimi rapporti, c’è. Il ragazzo ha piacere a restare lì visto che ha firmato un contratto a inizio anno per restare lì per più anni e cerchiamo la soluzione migliore. Andare oltre domenica? Potrebbe valere lo stesso discorso per Perisic,  con loro abbiamo ottimi rapporti».

NAINGGOLAN – «Le cose cambiano anno per anno. Il Cagliari non ha un’opzione e il giocatore tornerà da noi perché ha 2 anni di contratto. Oggi è presto, valuteremo il da farsi con tutti».

SANCHEZ – «Non siamo entrati nel dettaglio. Parliamo di volontà. Puntiamo su di lui in questi mesi anche per avere un pensiero preciso su di lui perché ha avuto un lungo infortunio e prima stava facendo bene. Per molti è stato già fatto fuori ma non è così».

Advertisement