Napoli-Fiorentina, Pioli: «Partita equilibrata e sofferta, stiamo crescendo»

pioli
© foto www.imagephotoagency.it

Pioli dopo la sconfitta della Fiorentina con il Napoli al San Paolo sottolinea come la squadra abbia retto contro gli azzurri ma deve migliorare per raggiungere traguardi più ambiziosi

Grande rammarico in casa Fiorentina per sconfitta in trasferta contro il Napoli, arrivata solo al 79esimo grazie al gol di Lorenzo Insigne. L’allenatore dei viola, Stefano Pioli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport sottolineando come il match del San Paolo sia stato fondamentalmente equilibrato e che anche le sconfitte fanno parte del percorso di crescita della squadra.

«Abbiamo fatto una buona gara, abbiamo le qualità per fare meglio. – ha detto il tecnico della Fiorentina – E’ stata una partita equilibrata, nel primo quarto d’ora abbiamo gestito meglio la situazione e rischiato poco. Abbiamo avuto delle situazioni in cui si poteva essere più precisi, nel secondo tempo abbiamo sbagliato troppe uscite, abbiamo recuperato tanti palloni ma la prima giocata non ci ha concesso di far salire il baricentro. E’ normale soffrire con una squadra con cosi tanta qualità come il Napoli».

«Ci sono degli errori che devo concedere ai miei giocatori, – ha continuato Pioli – la parola accontentarsi non ci appartiene. La mia squadra ha qualità, abbiamo tenuto testa ad un avversario molto forte. Il Napoli è la stessa squadra che l’anno scorso ha fatto 91 punti, siamo venuti qui con personalità. Il nostro è un percorso di crescita che dobbiamo fare».