Napoli, obiettivo Champions: Sporting e Cska da evitare

calciomercato napoli callejon dolberg
© foto Napoli 15-10-2016 Stadio San Paolo Campionato Serie A Napoli - AS Roma Foto Cesare Purini / Insidefoto

Il Napoli inizierà il ritiro estivo il prossimo 5 luglio: obiettivo Champions League, da conquistare attraverso la doppia sfida preliminare. Ecco i possibili avversari

Dalla stagione 2017-2018 la Serie A vedrà le prime quatrro squadre classificate accedere direttamente ai gironi di Champions League. A ‘salutare’ il preliminare, quest’anno riservato alla terza classificata, sarà il Napoli. Il sorteggio per la doppia sfida a cavallo della meta di agosto, avverrà il 4 dello stesso mese. Gli azzurri di Sarri saranno testa di serie nell’urna di Nyon: schivate le altre teste di serie Liverpool e Siviglia, tra le possibili rivali ci sono lo Sporting Lisbona e l’Hoffenheim, sorpresa dell’ultima Bundesliga, conclusa al quarto posto. Come scrive il Corriere dello Sport, ipotizzando che a superare il terzo turno preliminare saranno le teste di serie, alle potenziali rivali del Napoli andrebbero ad aggiungersi Viktoria Plzen, Cska Mosca, Bruges; Sarri, così, potrebbe evitare la Dinamo Kiev e l’Ajax. Da evitare, in primis, appaiono le più quotate che ripsondono ai nomi di Sporting Lisbona e Cska Mosca. Scenario gironi: con la Juve che sarà in prima fascia insieme alle squadre vincitrici degli otto principali campionati europei, il Napoli, se qualificato, verrebbe inserito nell’urna tre; potrebbe salire in seconda fascia solo se il Siviglia fallisse i play-off. Così, gli azzurri eviterebbero squadre come Barcellona, Atletico Madrid, Psg, Manchester City e United. Altri pericoli provenienti dall’urma  numero uno: Bayern Monaco, Real Madrid, Monaco, Benfica e Chelsea. In questa stagione, il Napoli ha difeso la sua 17esima posizione nel ranking Uefa, la stessa che l’anno scorso gli permise di essere inserito nella seconda fascia. Cos’ha fatto la differenza quest’anno? Mourinho e il suo Manchester United, vincitore dell’Europa League e inserito in seconda fascia per la prossima Champions League. Tra poco più di un mese si parte, l’obiettivo del Napoli è fissato.