Pradè: «Chiesa vale anche più di 70 milioni. Commisso è un punto di riferimento»

Pradè Fiorentina Chiesa
© foto www.imagephotoagency.it

Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima dell’inizio del match contro il Torino

Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima dell’inizio del match contro il Torino. Le sue parole.

OBIETTIVO – «L’obiettivo è vincere più partite possibili, senza avere il timore di nessuno e sapendo di essere una squadra forte».

CHIESA – «È un momento particolare per tutti perché abbiamo tre partite con il mercato aperto, oggi posso dire che Chiesa è un nostro giocatore e non c’è nulla che faccia pensare al contrario. Valutato 70 milioni? Anche qualcosina in più (ride, ndr)».

CLUB INDEBITATI«E’ una cosa che c’è da sempre, ma il nostro presidente ne ha parlato già molto bene così come tanti altri presidenti. Dobbiamo essere bravi tutti a gestire le nostre società facendo operazioni sane e cercando di essere sempre competitivi sul piano tecnico».