Real Madrid, la FIFA blocca il mercato

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo alcune indagini la FIFA ha deciso di sanzionare il club madridista per alcuni trasferimenti di minorenni

Ha del clamoroso la notizia che arriva da Mundo Deportivo: secondo il quotidiano catalano, infatti, la Commissione Disciplinare della FIFA  ha deciso di sansionare il Real Madriper i casi di irregolarità nei trasferimenti di giocatori minorenni, come è avvenuto per il Barcellona.

LA SANZIONE – Al club blaugrana la FIFA applicò un’ammenda da 450.000 franchi svizzeri con l’obbligo di regolarizzare entro novanta giorni tutte le situazioni in bilico con giocatori minorenni e il blocco del mercato per due sessioni consecutive. La comunicazione ufficiale non è ancora arrivata, nonostante ci sia un’indagione aperta già da più di un anno, ma passato luglio, la FIFA continua a non ufficializzare la sanzione.

I TRASFERIMENTI IRREGOLARI – Nel corso dell’indagine portata avanti dalla FIFA in totale sarebbero più di 50 i giocatori de La Fabrica dei Blancos i cui tesseramenti sono risultati irregolari. Dal canto suo la società di Florentino Perez si è giustificata apportando per tutti i tesseramenti ritenuti irregolari motivazioni valide che, però, non hanno convinto i revisori della FIFA.