Real Madrid-Manchester United Streaming gratis e diretta tv: come vederla

real madrid champions league
© foto www.imagephotoagency.it

Real Madrid-Manchester United Streaming gratis e diretta tv: come e dove vedere la finale di Supercoppa Europea UEFA 2017 in chiaro su Canale 5 e su Mediaset Premium

Real Madrid-Manchester United è la partita valida per la finale di Supercoppa Europa UEFA 2017 in programma per oggi, 8 agosto 2017, presso la Philip II Arena di Skopje, in Macedonia, alle ore 20.45. Qui di seguito tutte le informazioni per seguire la gara in streaming gratis ed in diretta tv. La partita, che assegna il primo trofeo continentale di questa stagione, vedrà contrapposta la squadra di Zinedine Zidane, vincitrice la scorsa stagione della Champions League, alzata battendo in finale la Juventus a Cardiff, contro quella allenata di José Mourinho, vincitrice invece dell’Europa League (battuto in finale l’Ajax a Solna). Una sfida tra veri e propri colossi del calcio e tra squadre veterane della competizione, nata ufficialmente nel 1973, visto che il Real Madrid ha già conquistato nella propria storia tre Supercoppa UEFA ed è campione in carica, mente il Manchester United ha alzato il trofeo una volta, disputando però tre finali.

SEGUI LA DIRETTA LIVE DI REAL MADRID-MANCHESTER UNITED SU CALCIONEWS24!

Dopo aver vinto per due anni di fila la Champions League (impresa mai riuscita da quando la competizione esiste nel formato attuale), il Real Madrid può bissare l’impresa del Milan 1989 e 1990 conquistando per due volte di fila anche la Supercoppa Europea. Il Manchester United invece può tornare a fregiarsi del titolo di super-campione europeo dopo ben ventisei anni, avendo alzato l’ultima Supercoppa UEFA nel lontano 1992 (quando sconfisse la Stella Rossa). Da allora i Red Devils hanno perso poi due finali: nel 1999 contro la Lazio e nel 2008 contro lo Zenit San Pietroburgo. Qui di seguito diamo un’occhiata alle informazioni per vedere la partita in streaming gratis ed in diretta tv, oltre alle probabili formazioni dell’incontro.

#Skopje is ready ??⚽️?☀️ #RealMadrid #ManUtd

A post shared by #UCL (@uefachampionsleague) on

Real Madrid-Manchester United Streaming gratis e diretta tv: come e dove vedere la finale di Supercoppa Europea UEFA 2017 in chiaro su Canale 5 e su Mediaset Premium

Ecco le informazioni per vedere Real Madrid-Manchester United in streaming gratis ed in diretta tv. La partita sarà trasmessa a partire dalle ore 20.45 in chiaro sulle frequenze di Canale 5, Real-United però sarà disponibile anche per tutti gli abbonati Mediaset Premium direttamente su canali di Premium Sport. Non è tutto: Real Madrid-Manchester United potrà essere seguita in streaming per pc, smarpthone e tablet su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile sulle frequenze di Premium Play, ma anche in live streaming gratuito sul sito sportmediaset.it. A partire dalle ore 19.30 ampio pre-partita da studio con la Premium Arena condotta da Sandro Sabatini ed Eleonora Boi.

Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta.

Real Madrid-Manchester United Streaming gratis e diretta tv in chiaro su Canale 5 e su Mediaset Premium: le probabili formazioni

Dopo aver dato un’occhiata alle informazioni per seguire Real-Manchester in streaming gratis ed in diretta tv in chiaro, diamo un’occhiata alle probabili formazioni della partita. In casa Real non dovrebbero esserci novità sostanziali rispetto alle ultime uscite della scorsa stagioni. Vale a dire che Zidane non dovrebbe gettare nella mischia nessuno dei nuovi acquisti (ancora pochi per la verità). In attacco libero spazio al più classico dei tridenti formato da Cristiano Ronaldo, Karim Benzema e Gareth Bale. Discorso diverso per il Manchester United invece: Mourinho dovrebbe giocarsi da subito le carte dei nuovi (costosi) acquisti. Spazio dunque a Nemanja Matic a centrocampo e Romelu Lukaku in attacco. Ipotizziamo i seguenti schieramenti:

REAL MADRID (4-3-3) – Navas; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Bale, Benzema, Ronaldo. Allenatore: Zinedine Zidane
MANCHESTER UNITED (3-5-2) – De Gea; Lindelof, Smalling, Blind; Valencia, Herrera, Matic, Pogba, Darmian; Lukaku, Mkhitaryan. Allenatore: José Mourinho

Ricordiamo che la gara sarà diretta dall’arbitro italiano Gianluca Rocchi coadiuvato da Elenito Di Liberatore e Mauro Tonolini, dagli addizionali di porta Davide Massa e Massimiliano Irrati e dall’arbitro di riserva Riccardo Di Fiore. Il quarto uomo sarà invece il francese Clement Turpin. La partita potrà essere seguita in diretta testuale direttamente dal nostro sito con pre-partita a partire dalle ore 18.45.

Real Madrid-Manchester United Streaming gratis e diretta tv in chiaro su Canale 5 e su Mediaset Premium: le dichiarazioni di Zidane

Il tecnico del Real Madrid, Zinedine Zidane, ha presentato la supersfida in programma stasera contro il Manchester United di Josè Mourinho. Queste le sue dichiarazioni nel corso della press conference di rito: «Siamo pronti e abbiamo voglia di ricominciare. Sarà la prima partita della stagione e non vediamo l’ora di giocare. Abbiamo ancora fame e voglia di vincere: io non sono un genio, voglio semplicemente vincere. Cristiano Ronaldo? Vedremo se giocherà, anche se il fatto che stia qui con noi significa già molto ed è pronto per farlo. Mi ha impressionato il fatto che abbia la stessa condizione fisica mostrata nel corso della finale di Champions League di Cardiff. Bale? Ciò che conta è che stia bene e che sia tornato in forma. Scambio Dybala – Kovacic? Non è nemmeno un’idea».

Real Madrid-Manchester United Streaming gratis e diretta tv in chiaro su Canale 5 e su Mediaset Premium: le parole di Mourinho

Josè Mourinho stasera affronterà il suo passato recente, lui che ha allenato il Real Madrid dal 2010 al 2013. Queste le sue dichiarazioni nella conferenza stampa di presentazione di Real Madrid – Manchester United: «Ho lasciato il Real Madrid con la tranquillità di chi sapeva di aver dato tutto. Quando arrivai la squadra non era nemmeno tra le teste di serie della Champions League, poi l’ho lasciata dopo 3 semifinali. Proveremo a battere i galacticos, ma la differenza tra chi vince la CL e chi l’Europa League è evidente. Non capita spesso di giocarsi la Supercoppa europea, a meno che non ti chiami Real Madrid o Barcellona. Sms a Luciano Spalletti? Tutti gli allenatori che mi hanno succeduto sulla panchina interista hanno ricevuto lo stesso messaggio. Voglio che ognuno di loro abbia fortuna e vinca dei titoli per noi interisti. Spero che Spalletti dia stabilità e possa far vincere qualcosa».

Real Madrid-Manchester United Streaming gratis e diretta tv in chiaro su Canale 5 e su Mediaset Premium: Bale sfida il futuro?

«Se Bale giocasse domani sarebbe un segnale evidente che il suo obiettivo è quello di continuare al Real, altrimenti farò di tutto per portarlo qui e mi batterò con tutti i club interessati. Se Bale fosse pronto a partire, lo aspetterei e combatterei con gli altri tecnici per averlo». Parole e musica di Josè Mourinho. L’allenatore del Manchester United ha parlato così in conferenza stampa del possibile approdo di Gareth Bale a Old Trafford. Il gallese piace tanto ai Red Devils che, dopo aver abbandonato la pista Ivan Perisic, potrebbero puntare tutto su Bale. Molto dipenderà dall’effetto domino che potrebbe scatenare Mbappè. Il francese è nella lista dei desideri del Real Madrid che potrebbe puntare su di lui per il dopo Bale. Con l’eventuale arrivo di Mbappè a Madrid si aprirebbero scenari interessanti per Bale che farebbe le valigie e potrebbe tornare in Inghilterra. Il Manchester United, per stessa ammissione di Josè Mourinho, è pronto a far follie per l’ex Tottenham.

Real Madrid-Manchester United Streaming gratis e diretta tv in chiaro su Canale 5 e su Mediaset Premium: rebus Cristiano Ronaldo

Il Manchester United si prepara a sfida il Real Madrid. Il club detentore dell’Europa League affronterà il club detentore della Champions League nella Supercoppa Europea, primo grande trofeo europeo della nuova annata. Una sfida affascinante con un grande dubbio: Cristiano Ronaldo ci sarà? Il campione portoghese ha collezionato pochi allenamenti in questa stagione. CR7 ha usufruito di un permesso speciale dopo le fatiche con la Nazionale portoghese, impegnata a giugno nella Confederations Cup. Zidane ha parlato così del suo campione: «La sua condizione mi ha sorpreso, ha la stessa condizione che aveva in finale di Champions, contro la Juventus, a Cardiff». Il campione portoghese è stato convocato a sorpresa e difficilmente partirà dall’inizio. Zidane, secondo le ultime indiscrezioni, potrebbe optare per il 4-3-1-2 con Isco alle spalle di Bale e Benzema. Cristiano Ronaldo, salvo nuove sorprese, dovrebbe partire dalla panchina.

Real Madrid-Manchester United Streaming gratis e diretta tv in chiaro su Canale 5 e su Mediaset Premium: Mourinho punta sui nuovi

Stasera in Macedonia ci sarà il primo vero assaggio di grande calcio internazionale. Manchester United e Real Madrid si sfidano per la Supercoppa Europea. José Mourinho proverà a dare un dispiacere al suo vecchio club puntando forte sugli ultimi arrivati. Tra le fila dei Red Devils potrebbero infatti partire titolari tutti e tre gli acquisti estivi: Lindelof nella difesa a tre con Smalling e Blind, Matic nel mezzo a dare sostanza e qualità con Pogba e Herrera e davanti Romelu Lukaku unica punta con Mkhitaryan a suo supporto. Con questi tre colpi la squadra di Mou si è sicuramente rinforzata, soprattutto dal punto di vista fisico, Zidane dovrà saper far fronte anche a questo fattore.

Real Madrid-Manchester United Streaming gratis e diretta tv in chiaro su Canale 5 e su Mediaset Premium: i precedenti

Sono dieci i confronti sul palcoscenico internazionale andati in scena tra Real Madrid e Manchester United fino a questo pomeriggio. Cinque sfide di andata e ritorno tra Coppa dei Campioni e Champions League, sempre in occasione della fase a scontri diretti: uno a livello degli ottavi di finale, due dei quarti e altrettante semifinali. Queste ultime sono anche le più datate: nel ’56/’57 avanti i blancos poi campioni contro i “Busby Babes“, nel ’67/’68 pass invece per lo United trascinato da Best. Nel 2000 si qualifica per le semifinali ancora il Real, che in primavera alzerà al cielo la nona Champions: decisivo un esaltante successo per 3-2 ad Old Trafford su cui lascia la firma per due volte Raul. Storia che si ripete nel 2002/2003: ancora quarti, ancora Real. Largo questa volta il successo complessivo delle merengues, reso meno pesante in casa United soltanto da una doppietta a Manchester di Beckham prima di trasferirsi proprio a Madrid. L’ultimo incrocio risale invece al 2012/2013, quando tocca all’ex di turno Ronaldo zittire il pubblico dell’Old Trafford al ritorno e consegnare ai suoi tifosi l’ennesima qualificazione ai danni degli inglesi.

Real Madrid-Manchester United Streaming gratis e diretta tv in chiaro su Canale 5 e su Mediaset Premium: Cristiano Ronaldo in panchina

Non ci sarà Cristiano Ronaldo, non dal primo minuto almeno. Zidane preserva in panchina il suo gioiello, che da appena due giorni ha iniziato la preparazione, affidandosi in attacco al tandem Bale-Benzema supportato da Isco. Esordio in casa United per Matic in mezzo al campo, ne fa le spese Fellaini nelle scelte di Mourinho. Prima ufficiale con i Red Devils anche per Lindelof dietro e Lukaku davanti.

REAL MADRID (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco; Benzema, Bale. Allenatore: Zinedine Zidane.

MANCHESTER UNITED (4-3-1-2):  De Gea; Valencia, Lindelof, Smalling, Darmian; Matic, Herrera, Pogba; Mkhitaryan; Lingard, Lukaku. Allenatore: José Mourinho.

Real Madrid-Manchester United Streaming gratis e diretta tv in chiaro su Canale 5 e su Mediaset Premium: arbitra Rocchi

Tinte azzurre sul primo trofeo internazionale della stagione: sarà infatti Gianluca Rocchil’arbitro della sfida tra Real Madrid e Manchester United che assegnerà a Skopje la Supercoppa Europea. La Uefa ha infatti designato il 43enne fischietto di Firenze per la sfida tra i vincitori dell’ultima Champions League ed i trionfatori a maggio in Europa League. Per l’occasione Rocchi verrà coadiuvato dai connazionali Di Liberatore e Tonolini, dagli addizionali Massa e Irrati e dall’arbitro di riserva Di Fiore. Il francese Turpin invece sarà il quarto uomo a bordo campo.