Roma: Gasperini balza in cima alle preferenze, poi tre nomi alle sue spalle

gasperini atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Gian Piero Gasperini (Atalanta) in pole per diventare il nuovo allenatore della Roma, seguono Maurizio Sarri (Chelsea) e Marco Giampaolo (Sampdoria), Claudio Ranieri in calo

Incassato ufficialmente ieri il rifiuto di Antonio Conte, che nel corso dell’intervista a La Gazzetta dello Sport ha chiuso (almeno per il momento) le porte ad un approdo in giallorosso, la Roma ha già preso a guardarsi intorno alla ricerca di un nuovo allenatore in vista della prossima stagione. Come riporta proprio la Gazzetta stamane, nelle ultime ore sarebbero balzate in cima le quotazioni di Gian Piero Gasperini: il tecnico dell’Atalanta, prossimo alla qualificazione in Champions League e a giocarsi la finale di Coppa Italia contro la Lazio, dovrebbe di regola rimanere a Bergamo. Lui stesso però l’altro giorno, parlando del futuro, non ha fatto ben chiarezza su ciò che sarà, lasciando più di uno spiraglio aperto all’addio clamoroso agli orobici.

Tornano a salire anche le azioni di Maurizio Sarri in casa romanista: l’allenatore del Chelsea, presa la qualificazione in Champions da qualche giorno e pronto a giocarsi domani il passaggio in finale di Europa League, può oggi dirsi quasi sicuro della permanenza in Blues. D’altro canto resta una certa freddezza nel rapporto con l’ambiente londinese e con alcuni membri dello spogliatoio, fattori che potrebbero indurlo a nuove riflessioni. Resta in auge anche il nome di Marco Giampaolo, che ha chiesto alla Sampdoria per la prossima stagione garanzie chiare di competitività per rimanere in sella: il divorzio con i blucerchiati è un’ipotesi possibile. In calo infine le quotazioni di Claudio Ranieri dopo il pareggio rimediato contro il Genoa domenica: l’attuale traghettatore romanista ha speranze di rimanere in panchina soltanto centrando la qualificazione (ad oggi difficile) in Champions League.