Sampdoria, Jankto avvisa: «Sto bene e sono in forma»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Jakub Jankto ha parlato dal ritiro della Repubblica Ceca

Jakub Jankto, centrocampista della Sampdoria, ha raccontato la sua esperienza con la maglia blucerchiata e tra le fila della nazionale ceca. L’ex Udinese, ai microfoni di Sport.tn.nova.cz, ha anche parlato dei test anti covid e degli impegni con la Repubblica Ceca.

LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA SU SAMP NEWS 24

BUONA FORMA – «Sono principalmente contento di essere in buona salute, ho abbandonato l’ultimo incontro a causa di un infortunio, avevo uno strappo all’inguine. Mi aspettavo di lavorare ancora un po’. Mi sono riunito dopo una decina di giorni e sono rientrato alla grande, ho iniziato a fare molto bene. Spero di continuare così».

TEST – «I test in Italia si svolgono quasi ogni giorno. Non è piacevole. A volte ti svegli male e poi ti mettono un lungo bastone nel naso la mattina e non sei affatto dell’umore giusto per farlo. Noi giocatori facciamo di tutto perché si possa giocare. I club spendono molti soldi per i test, più tutto quello che sta intorno. Sono particolarmente contento che si possa giocare».