Connettiti con noi

Hanno Detto

Sampdoria, Thorsby: «Credo nella salvezza. Con Giampaolo tornati a scuola»

Pubblicato

su

Thorsby

Thorsby fa il punto sulla Sampdoria: l’arrivo di Giampaolo, il mercato di gennaio, Sensi e molto altro. Le sue parole

Morten Thorsby fa il punto sulla Sampdoria: l’arrivo di Marco Giampaolo, il mercato di gennaio, Stefano Sensi, Vladyslav Supryaga e Fabio Quagliarella. Le sue parole a Tuttosport.

SALVEZZA – «Non è stato facile riemergere, era tutto in salita e le difficoltà parecchie. Adesso siamo in una situazione migliore, certo ma tutt’altro che tranquilla. Dobbiamo spingere tanto, lavorare per crescere e raggiungere una posizione più consona alle possibilità di questa squadra. Naturalmente le vittorie aiutano, soprattutto a quell’aspetto mentale di cui ho parlato prima, ma a Bergamo già ci attende un esame delicatissimo. Ma sono molto fiducioso e credo in questa Sampdoria».

SAMPDORIA – «Siamo nelle mani di un insegnante di calcio. Già perché lui allena e insegna. Con mister Ranieri io sono cresciuto tanto, con lui giocavo molto di fisico di testa. C’era infatti uno schema che prevedeva il lungo lancio del portiere per la “spizzata” di testa al compagno più vicino. Adesso con Giampaolo è cambiato il gioco della squadra e quindi anche il mio. Ma voglio migliorare e dimostrare di essere un giocatore anche tecnico non solo fisico. Ho tanto da imparare da Giampaolo e voglio farlo così da affinare le mie capacità calcistiche. A 25 anni ho ancora parecchio da dimostrare e da imparare. Tra l’altro conoscevo l’attuale mister perché io arriva alla Sampdoria tre anni fa quando lui andò via. Ma io firmai per la Sampdoria il gennaio precedente da allora guardai tutte le partite blucerchiate e mi feci un’idea di quello che chiedeva Giampaolo ai suoi giocatori. Quindi, quand’è tornato sapevo già cosa mi sarebbe aspettato».

GIAMPAOLO – «A me sembra un po’ di essere tornato a scuola. Ma mi applico per capire le sue indicazioni consapevole che posso fare il salto di qualità seguendolo. E quindi mi alleno con entusiasmo. Ripeto: il mio ultimo step di crescita professionale è aumentare la mia espressione tecnica nelle giocate singole e di squadra. E credo che Giampaolo in questo mi possa dare tanto».

CLICCA QUI PER LEGGERE L’INTERVISTA COMPLETA A THORSBY

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.