Connettiti con noi

Juventus News

Sarri è in bilico: tre settimane per tenersi la Juve

Pubblicato

su

Tanti dubbi ruotano intorno a Maurizio Sarri e alla sua permanenza alla Juve: dal rapporto con la squadra al gioco che non decolla

Si dice che a marzo si decidono i campionati e spesso le stagioni e il detto non ha mai calzato così a pennello come con Sarri. È arrivato il momento in cui si svolta o si cambia per la Juve. 3 partite perse nelle ultime 7, la sensazione di una squadra con giocatori tristi, senz’anima. La sconfitta di Lione è la più pesante perché si parla di Champions che inevitabilmente indirizza i bilanci di fine stagione della società. L’Inter è alle porte e la Juve sembra aver perso tutto, tranne Ronaldo. I segnali sono preoccupanti da tempo e Sarri è al centro delle analisi.

Come spiega La Gazzetta dello Sport, all’orizzonte ci sono tre settimane decisive per il tecnico bianconero. Soprattutto la prossima: Inter per lo scudetto, poi il Milan in Coppa Italia. Il mondo Juve è convinto che la squadra, al ritorno col Lione, troverà un modo per ribaltarla ma fallire sarebbe una conferma del fatto che la Juve e Sarri non sono fatti uno per l’altra. Agnelli ha appena confermato il suo tecnico per il triennio ma quell’unione come potrebbe continuare con questi risultati o, peggio, con un’eliminazione agli ottavi?