Serie A, ultime dai campi LIVE: tutte le notizie di giornata

stipendi serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, le ultime dai campi delle 20 squadre del massimo campionato di calcio italiano: notizie, infortuni, squalifiche e mercato

Gli aggiornamenti dai campi delle 20 squadre di Serie A: notizie, infortuni, squalifiche e mercato.

ATALANTA – Nonostante i tanti giocatori assenti a causa degli impegni con le rispettive nazionali, Zingonia torna lentamente a ripopolarsi. Ieri sono rientrati Marten de Roon e Ruslan Malinovskyi. Un’altra buona notizia per mister Gasperini è rappresentata dal ritorno in gruppo di Matteo Pessina: per il centrocampista ex Verona l’infortunio al ginocchio sembra definitivamente alle spalle.

BENEVENTO – Parla Alessandro Tuia ai microfoni di Ottopagine.it in vista del match contro la Roma: «Vedo il calcio in maniera diversa. Nel settore giovanile della Lazio pensavo solo a divertirmi ed è stata un’esperienza che custodisco dentro di me. Oggi non lo sento come un vero e proprio derby. All’Olimpico sarà una partita complicata come tutte quelle che affronteremo in questo campionato»

BOLOGNA – Sono ripresi questo pomeriggio gli allenamenti dei rossoblù in assenza dei ragazzi impegnati con le Nazionali: allenamento atletico, seduta tecnico-tattica con partitella, insieme ad alcuni Primavera. Musa Barrow ha lavorato in gruppo, terapie per Andrea Poli, Gary Medel e Mitchell Dijks, a riposo Andreas Skov Olsen

CAGLIARI – Joao Pedro ha parlato a margine  della cerimonia di premiazione dei riconoscimenti USSI. Clicca qui per le sue parole.

CROTONE – Luis Rojas ha parlato ai canali ufficiali del club del Crotone dopo il primo allenamento con la squadra: «Per me è una sfida giocare qui, è un obbiettivo personale e spero di poter dar il meglio di me per il Crotone. Ho firmato un contratto di 4 anni, spero di stare qui a lungo e che possiamo raggiungere grandi traguardi e trionfi insieme e poter dare molta felicità alla nostra tifoseria».

FIORENTINA – Dopo i due giorni di riposo concessi da mister Iachini, i viola si sono ritrovati oggi pomeriggio in campo a Firenze per proseguire il lavoro in vista della ripresa del campionato. Saranno ancora assenti i vari Nazionali, che si aggregheranno nel corso della settimana, al rientro dai vari impegni con le rispettive compagini nazionali.

GENOA Dopo due giorni di riposo, fatta eccezione per pochi, la squadra si appresta a riprendere la preparazione, ancora a singhiozzo per le assenze che perdurano nonostante qualche ritorno. Tra i primi arrivati al Centro Signorini, insieme ai giocatori impegnati in preparativi e preriscaldamento, i collaboratori convocati dal tecnico Maran a Villa Rostan, attorno al tavolo del suo ufficio, per imbastire il piano di lavoro dei prossimi giorni. Nel cono delle attenzioni sono finite le presenze su cui contare nel gruppo. Il team manager (Vecchia) e della Primavera (Natuzzi) sono stati sensibilizzati sulla necessità di allertare i ragazzi di mister Chiappino, per rimpolpare l’organico nello sviluppo degli allenamenti.

HELLAS VERONA – È iniziata oggi, martedì 13 ottobre, la preparazione dei gialloblu al posticipo di lunedì 19 ottobre contro il Genoa, match in programma allo stadio ‘Bentegodi’ (ore 20.45). Allo Sporting Center ‘Paradiso’ seduta di allenamento mattutina con le seguenti attività: riscaldamento tecnico, lavoro tattico e mini-partita a campo intero. Domani, mercoledì 14 ottobre, i gialloblu sosterranno una seduta di allenamento in tarda mattinata, evidentemente a porte chiuse e nel rispetto di tutti i protocolli e le misure di sicurezza vigenti.

INTER – Buone notizie dopo l’ultimo giro di tamponi in casa Inter: non ci sono, infatti, altre positività nel gruppo squadra che sta lavorando ad Appiano Gentile. Per quanto riguarda gli altri contagiati, nonostante le nuove disposizioni contenute nel Dpcm relativamente alla quarantena ridotta, sarà difficile in vista del derby di Milano recuperare Alessandro Bastoni, che al più andrà in panchina, e Milan Skriniar, da considerare out.

JUVENTUS – Cristiano Ronaldo è risultato positivo al Coronavirus. Leggi qui il comunicato della Federazione portoghese.

LAZIO – Dall’Algeria non arrivano buone notizie per Inzaghi: come riporta Dzfoot.com, Farese dovrebbe saltare la gara di questa sera della sua Federazione contro il Messico. L’esterno, sempre secondo il portale, avrebbe confidato al suo ct di non voler correre rischi, a causa di un dolore al ginocchio e un fastidio al ginocchio. Inzaghi intanto spera, contro Sampdoria e Borussia Dortmund è codice rosso.

MILANDaniele Bonera, in seguito ad un rialzo febbrile, è stato sottoposto ieri ad un tampone a domicilio che ha dato esito positivo al Covid-19; Bonera oggi è a casa in buone condizioni. Tutti gli altri tamponi effettuati ieri sul gruppo squadra sono risultati negativi ed il gruppo seguirà un monitoraggio stretto secondo le indicazioni di ATS e nel rispetto dei protocolli vigenti.

NAPOLI – La squadra, sul campo 2, ha svolto riscaldamento in avvio di sessione e di seguito lavoro sulla velocità. Successivamente seduta tattica per reparti. Chiusura con partitina a campo ridotto ed esercitazioni al tiro. Terapie, palestra e lavoro sul campo per Insigne

PARMA – Il Parma Calcio è tornato ad allenarsi oggi a Collecchio con una seduta pomeridiana. Agli ordini di Mister Liverani, i crociati hanno svolto lavori di riscaldamento in palestra seguiti da un’attivazione tecnica. L’allenamento è stato concluso da esercizi sul possesso palla.

Matteo Scozzarella ha lavorato con i compagni. Andreas Cornelius è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno evidenziato una lesione di I grado al muscolo adduttore sinistro, già sede della recente lesione, senza ulteriori complicazioni. Il calciatore, appena rientrato dagli impegni con la Danimarca, ha iniziato le terapie del caso: nei prossimi giorni verrà valutata l’evoluzione clinica. Maxime Busi sta proseguendo il percorso riabilitativo per una lesione di II grado alla giunzione miotendinea del semitendinoso sinistro, comparsa nell’ultima gara giocata, giorno 1 ottobre, con il Royal Charleroi Sporting Club. Valentin Mihaila sta svolgendo un lavoro differenziato per recuperare completamente da una sindrome retto-adduttoria che nell’ultimo mese ne aveva ridotto la prestazione agonistica. I crociati torneranno in campo domani per una seduta mattutina a porte chiuse.

ROMA – Primo giorno della settimana di allenamento, in attesa di ritrovare i nazionali a Trigoria, in vista della gara contro il Benevento. La squadra ha iniziato la seduta in palestra, circa 20′, poi è scesa sul  Campo C insieme a Fonseca. Una seduta molto lunga basata su un lavoro tecnico iniziale, esercizi su rapidità e velocità, finita con una parte tattica

SAMPDORIA – Rientro anticipato per Omar Colley. Il difensore della Sampdoria, impegnato con il Gambia, sarà a disposizione di Claudio Ranieri prima del previsto. Secondo quanto riporta il Secolo XIX, è saltata l’amichevole – in programma per oggi in Portogallo  – tra Gambia e Mali a causa di un focolaio di Covid-19 scoperto all’interno della Nazionale maliana.

SASSUOLO –  È ripresa quest’oggi la preparazione dei neroverdi in vista di BolognaSassuolo di domenica alle 12,30 al Dall’Ara. Una seduta pomeridiana composta da riscaldamento, possesso palla, esercitazioni tattiche, partitelle a tema a campo ridotto ad alta intensità e lavoro metabolico a secco. Lavoro differenziato per Jeremie BogaVlad ChirichesFrancesco MagnanelliRogerio e Nicolas Schiappacasse. Lavoro differenziato specifico per Kaan Ayhan per il quale gli accertamenti effettuati, dopo il rientro anticipato dagli impegni con la propria nazionale, hanno evidenziato una tendinite al tendine d’Achille della gamba destra. Assenti i nazionali

SPEZIA – Il ds dello Spezia, Mauro Meluso, ha parlato così a Radio Marte: «Il protocollo della Figc prevede delle cose, quello statale altre. Va usato il buonsenso, non voglio entrare nel merito perché è difficile prendere una posizioneNoi rispettiamo tutti i protocolli, ieri nel centro sportivo abbiamo allargato tantissimo gli spogliatoi, addirittura ne abbiamo tre per evitare il contagio e aumentare il distanziamento sociale. Come positivo al COVID-19 abbiamo avuto solo Marchizza con la Nazionale Under 21, purtroppo si è contagiato lì probabilmente ma sono ipotesi. Poi si è contagiato anche Ismaily e abbiamo dovuto interrompere l’iter per il trasferimento, abbiamo dovuto aspettare»

TORINO – Per la prima volta dall’8 febbraio, quando all’Olimpico arrivò la Sampdoria, il Torino torna a mettere in vendita dei biglietti per le proprie partite di Serie A. In riscontro al DPCM del 13 ottobre 2020 che consente la partecipazione del pubblico entro il limite massimo di n. 1.000 spettatori, a partire da mercoledì 14 ottobre 2020, saranno in vendita i biglietti per il match Torino-Cagliari, che si disputerà domenica 18 ottobre alle ore 15.00, a cui dunque potranno assistere al massimo 1.000 spettatori.

UDINESE – Sabato scorso era stata trovata una positività nel gruppo squadra, non un calciatore ne un membro dello staff tecnico, che aveva portato all’annullamento dell’amichevole contro il Pordenone. Ieri la stessa Udinese ha reso noto che tutto il gruppo squadra è stato sottoposto a tampone e che gli esiti sono tutti negativi: nessun problema dunque per la sfida di domenica contro il Parma