Serie B LIVE: sì al VAR dal girone di ritorno, rinviata Pisa-Ascoli

Iscriviti
Europa League VAR
© foto www.imagephotoagency.it

Serie B, le ultime dai campi delle 20 squadre del campionato cadetto: notizie, infortuni, squalifiche e mercato

Le notizie più importanti dalla Serie B: notizie, infortuni, squalifiche e mercato.

LEGA SERIE B – La Lega riunitasi oggi in Assemblea ha deliberato per l’utilizzo del VAR a partire dal girone di ritorno. Il comunicato.

PISA-ASCOLI – Non si disputerà la gara di campionato in programma nel fine settimana tra Pisa ed Ascoli. La Lega di Serie B ha disposto il rinvio della gara: in casa bianconera ci sono ben dodici contagiati tra calciatori e staff tecnico.

SPAL – Le parole del tecnico Marino: «Chi prenderà il posto di Castro? C’è più di un’opportunità: da quella di alzare un centrocampista o aggiungere una punta. Possiamo anche variare a gara in corso. La gara contro la Reggina? Abbiamo sbagliato tanto sulla trequarti dove ci lasciavano ampi spazi. Dobbiamo crescere ma abbiamo comunque saputo soffrire. Il 4-4-2 della Salernitana? A differenza del Vicenza che palleggia di più con lo stesso modulo, la Salernitana gioca più in verticale, chiudendosi per ripartire. Dovremo limitare i giocatori di qualità come Tutino, Cicerelli o Kupisz. Ricorso contro la squalifica di Castro? Penso di sì».

REGGINA – Le parole di Taibi: «Ci sono almeno dieci società davanti a noi. Ho sempre detto che il nostro obiettivo è occupare la parte sinistra della classifica. Punteremo a dare fastidio alle cosiddette big».

LEGA SERIE B – Nessuna competenza per Salernitana-Reggiana. Leggi il comunicato del direttivo.

SALERNITANA – Le parole del tecnico Castori: «Quella di domani è una delle tante partite difficili di questo campionato. La Spal ha un tasso tecnico elevato con molti giocatori di qualità e di esperienza, sarà un banco di prova importante. Abbiamo usato questa sosta forzata per recuperare energie dopo aver disputato diverse partite ravvicinate. Abbiamo alcuni giocatori importanti fuori, ma chi giocherà dovrà dimostrare di meritare la sua chance. In linea generale la squadra sta bene, siamo pronti per affrontare una partita difficile contro una squadra molto forte. Il campionato è molto lungo e ci sarà bisogno dell’apporto di tutti. Marino è un bravissimo allenatore e merita grandissimo rispetto».

MONZA – Le parole di Fossati: «Contro l’Empoli e Spal match migliori a livello tecnico rispetto a quello con il Cittadella però il calcio è così. Sabato abbiamo dimostrato carattere ed intensità, portando a casa la vittoria. In futuro, come sono sicuro, giocheremo bene e vinceremo; il tempo è poco ma ne abbiamo bisogno per creare qualcosa di importante. Infortuni e Covid ci hanno condizionato, la squadra è nuova, e affrontiamo un campionato diverso. L’importante ora è ripartire con la rosa al completo e la vittoria di sabato ci dà una spinta anche nel mora».