Serie B LIVE: le decisioni del Giudice Sportivo. Casi di positività nell’Empoli, zero nel Lecce

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Serie B, le ultime dai campi delle 20 squadre del campionato cadetto: notizie, infortuni, squalifiche e mercato

Le notizie più importanti dalla Serie B: notizie, infortuni, squalifiche e mercato.

GIUDICE SPORTIVO –  Al termine della quinta giornata del campionato cadetto, sono arrivate puntuali le decisioni del Giudice Sportivo. Salteranno il prossimo turno Barillà (Monza), Rossettini (Lecce) e Viviani (ChievoVerona), espulsi nell’ultimo weekend. Una giornata di squalifica anche per il tecnico del Lecce Eugenio Corini “per avere, al 41° del primo tempo, a seguito del provvedimento di ammonizione, contestato in maniera irrispettosa la decisione dell’Arbitro, reiterando tale atteggiamento mentre abbandonava il terreno di giuoco dopo l’espulsione.

VENEZIA – «Venezia FC informa che due propri tesserati sono risultati positivi al test per l’identificazione del Coronavirus-COVID-19 effettuati nella giornata di ieri. Tutti gli altri tamponi sono risultati negativi. I tesserati risultati positivi sono stati posti in isolamento rispetto al gruppo squadra, che effettuerà un nuovo ciclo di tamponi nella mattinata di domani».

LECCE – «I due tesserati del gruppo squadra (un calciatore e un componente dello staff) risultati positivi al tampone di venerdì u.s. e negativi a quello eseguito nel ritiro di Rende nella notte di domenica, nella mattinata di ieri sono stati sottoposti ad un ulteriore ciclo di test molecolari le cui risultanze hanno dato esito negativo»

EMPOLI – Casi di positività nel club azzurro. Leggi qui il comunicato.

REGGIANA – Salgono a 29 i tesserati positivi al Coronavirus. Il comunicato.

MONZA – Tegola Finotto in casa Monza. L’attaccante biancorosso, che si era infortunato nel corso della gara di sabato contro il ChievoVerona, ha riportato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. Nelle prossime ore verranno decise le modalità di intervento chirurgico. I tempi di recupero sono stimati in circa 5/6 mesi»