Spagna, la Liga vuole riportare gradualmente i tifosi allo stadio: il piano

Tebas Liga
© foto www.imagephotoagency.it

La Liga vorrebbe riportare gradualmente i tifosi allo stadio seguendo il modello della Polonia: ecco il piano di Tebas

L’obiettivo della Liga è riportare quanto prima i tifosi allo stadio. Non si sa per quanto tempo dovremo vedere le partite senza le suggestive cornici di pubblico ma intanto alcune Federazioni si stanno ingegnando per ovviare a questa mancanza. Per prima ci ha pensato la Polonia, ora la Spagna.

Secondo quanto riporta El Pais Javier Tebas, capo della Liga, ha dichiarato la volontà di voler riaccogliere le persone negli stadi il più presto possibile. L’idea sarebbe simile a quella adottata in Polonia: riempire l’impianto fino al 25% della sua capienza totale. Secondo El Paìs la Liga avrebbe pensato a settembre per riaccogliere gradualmente i tifosi. Si partirebbe con il 30% della capienza, per poi passare al 50% a novembre e poi, entro gennaio 2021, riaprire completamente gli impianti.