Squinzi su Di Francesco: «Per andarsene deve pagare la penale»

squinzi
© foto www.imagephotoagency.it

Alla vigilia di Sassuolo-Fiorentina, il patron Giorgio Squinzi ha fatto il punto della situazione in casa neroverde: la sfida del Mapei Stadium, il futuro di Di Francesco ma non solo…

Tra campo e mercato: il patron del Sassuolo Giorgio Squinzi è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno per parlare della sfida in programma domani contro la Fiorentina, ma non solo. Tiene banco in casa neroverde il futuro del tecnico Eusebio Di Francesco: «Rapporti con i Della Valle? L’amicizia con la famiglia Della Valle è innegabile ma non li ho sentiti negli ultimi giorni, per il Sassuolo quella di domani è una gara come le altre. Disimpegno da parte dei Della Valle? Non rientra tra le mie competenze giudicare il loro impegno sulle vicende della Fiorentina. Futuro di Di Francesco? Ha un contratto fino al 2019 con il Sassuolo, per andarsene deve pagare una penale. Per me non c’è nulla, vedremo cosa accadrà quando ci incontreremo. Dovrebbe farsi avanti lui per andare via da qui. Futuro alla Fiorentina possibile? Al momento, è un problema che non esiste».