Ts: summit Cairo – Ventura per un grande Torino

© foto www.imagephotoagency.it

Soriano, Obiang e Cigarini obiettivi granata

Ieri c’è stato un vertice per il Torino con protagonisti Urbano Cairo e Giampiero Ventura a cui ha partecipato anche il direttore sportivo Gianluca Petrachi, si è parlato del futuro del Toro e si sono gettate le basi per la prossima annata. Dall’incontro, che si è tenuto a Milano, emerge un dettaglio interessante perché entrambe le parti si sono trovate d’accordo sul costruire un Torino forte e sempre più ambizioso anche a patto di perdere due giocatori importanti.

CALCIOMERCATO – Le voci di calciomercato vogliono che i giocatori importanti succitati siano Matteo Darmian e Nikola Maksimovic, dalle cui cessioni i granata ricaverebbero un bel gruzzoletto. Cairo e Ventura però hanno deciso che i soldi delle cessioni andranno reinvestiti per fare una squadra più forte: ecco quindi spiegati i tre obiettivi delineati da Ventura, ovverosia Pedro Obiang e Roberto Soriano della Sampdoria e Luca Cigarini dell’Atalanta. Come riporta Tuttosport dal summit Toro è emerso che non si punterà più su giovani stranieri sconosciuti come Ruben Perez; le due parti però si incontreranno di nuovo.