Udinese-Torino 1-1, pagelle e tabellino – Serie A 2018/2019

© foto www.imagephotoagency.it

Udinese-Torino, 4ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La sfida delle 15 di domenica pomeriggio tra Udinese e Torino si conclude con un pareggio: 1-1. I granata reclamano un gol valido annullato da Valeri, quello al 11’ minuto di primo tempo siglato da Berenguer. Nessuna VAR Review per un gol che, visto in un secondo momento, sembra infatti essere validissimo. Dopo l’iniziale vantaggio dell’Udinese su una ripartenza di De Paul, i friulani si sono pian piano spenti e, dalla fine del primo tempo, è uscito fuori il Toro di Walter Mazzarri. 

All’inizio della seconda frazione di gioco i granata hanno pareggiato i conti con un meraviglioso tiro di Meitè, al suo secondo centro stagionale, e hanno più volte cercato il vantaggio. Con questo pareggio, sia l’Udinese che il Torino muovono la loro classifica e vanno a 5 punti raggiungendo la Roma di Di Francesco. Nel prossimo turno il Torino affronterà in casa il Napoli di Ancelotti, mentre l’Udinese andrà a Verona dove affronterà il Chievo. 


Udinese-Torino 1-1: tabellino

MARCATORI: 27′ pt De Paul (U); 3′ st Meitè (T)

Udinese (4-1-4-1): Scuffet 6; Stryger Larsen 6, Troost-Ekong 6, Nuytinck 5.5, Samir 6; Behrami 6; Pussetto 6 (12′ st Teodrczyk 6.5), Fofana 6, Mandragora 6 (23′ st Machis 5.5), De Paul 6.5; Lasagna 6 (40′ st Barak sv). Allenatore: Julio Velazquez 6

Torino (3-4-2-1): Sirigu 6.5; Izzo 6.5, N’Koulou 6.5, Moretti 6; De Silvestri 6.5 (29′ st Ola Aina sv), Baselli 5.5, Meité 7.5, Berenguer 7 (42′ Parigini sv); Iago Falque sv (17′ pt Zaza 5.5), Soriano 6; Belotti 5.5 Allenatore: Walter Mazzarri 6

ARBITRO: Paolo Valeri della sezione di Roma 2 5

NOTE: ammonito Zaza, Soriano (T); Fofana, Machis (U)

Udinese-Torino: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: finisce in pareggio per 1-1 la sfida tra Udinese e Torino del Dacia Arena. Un secondo tempo che ha confermato quanto visto nella prima frazione di gioco. Un bel Toro che fin dal primo minuto si è reso pericoloso dalle parti di Scuffet e pian piano ha iniziato a schiacciare i friulani nella loro metà campo. Al 3’ del secondo tempo è arrivato il pareggio (strepitoso) da parte di Meitè sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato vicino l’area di rigore. Per il neo acquisto del Toro si conferma essere un ottimo inizio di stagione: 2 reti tra l’Inter e l’Udinese e sempre ottime prestazioni. 

Poche invece le azioni dell’Udinese nella seconda frazione di gioco. Si segnala infatti solo qualche occasione da parte di Teodorczyk e il colpo di testa di Behrami su calcio d’angolo. Pareggio che, considerate le statistiche, risulta essere abbastanza stretto ai granata che meritavano di tornare a casa con qualche punto in più. 

49′ – FISCHIO FINALE! Finisce 1-1 tra Udinese e Torino

47′ – Che occasione per i friulani! Machis sbaglia il controllo su un cross perfetto che lo trova davanti a Sirigu

45′ – 4 minuti di recupero

44′ – Che occasione per il TORO! Andrea Belotti riceve un ottimo cross da parte di Soriano. Il gallo cerca un’acrobazia di rara bellezza, ma non riesce a trovare la porta

43′ – Subito pericoloso Parigini che viene steso da Machis. Per il venezuelano è cartellino giallo

42′ – Ultima sostituzione anche per Mazzarri: esce Berenguer per Parigini

40′ – Ultima sostituzione in casa Udinese: esce Lasagna ed entra Barak

38′ – Teodorczyk si avventura in dribbling in area, ma Sirigu lo anticipa fermandolo

36′ – Baselli si libera trovando il tiro dal limite dell’area: la palla finisce però molto sopra la traversa

35′ – Teodorczyk calcia il pallone in area, ma Sirigu esce tranquillo dai pali

32′ – Altro fallo di Behrami su Meitè: punizione per il Toro

29′ – Si riprende Lasagna, ma è De Silvestri che ora preoccupa: il difensore del Toro chiede infatti il cambio immediato. Mazzarri sostituisce De Silvestri con Ola Aina.

28′ – Gioco fermo: Lasagna è a terra dolorante

25′ – OCCASIONE UDINESE! Su calcio d’angolo Behrami schiaccia bene di testa, ma Sirigu controlla

23′ – Cambio nell’Udinese: esce Mandragora per far posto a Machis. Cambio tattico dei friulani con l’entrata in campo di Machis

20′ – Udinese che cerca di rifiatare un po’, ma il dominio del Toro è abbastanza evidente in questa fase di gara

19′ – Il Toro ora attacca a viso aperto con un’Udinese molto sfilacciata: altro calcio d’angolo per i granata. 1-7 il conteggio dei corner.

17′ – Si conferma un’ottima partita quella di Berenguer che continua a mettere in difficoltà la fascia sinistra dell’Udinese con continue percussioni

15′ – Grande possesso palla per il Toro: 64% contro il 36% dei friulani

14′ – Quarto corner per il Torino: sugli sviluppi del calcio d’angolo Zaza non trova il pallone per poco. Rimessa laterale per l’Udinese 

12′ – Prima sostituzione anche in casa Udinese: esce Pussetto ed entra Teodorczyk

9′ – Ammonizione per Fofana

7′ – Tocco eccellente di Lasagna! Viene servito da un ottimo passaggio al limite dell’area e scarica un pessimo tiro che termina oltre il palo destro.

3′ – Che gol del ToroMeitè trova il gol con un eccellente tocco di prima dopo aver trovato un bel passaggio dal limite dell’area di rigore sugli sviluppi del calcio di punizione di Soriano

3′ – PAREGGIO DEL TORO!! Secondo gol stagionale per Meitè!

3′ – Calcio di punizione per il Toro: si presenta Soriano sul punto di battuta.

1′ – Azione personale di Pussetto che supera diversi giocatori, ma non N’Koulou che si prende il pallone con la forza

1′ – INIZIA IL SECONDO TEMPO: nessuna sostituzione da segnalare nelle due formazioni

SINTESI PRIMO TEMPO: si chiude sull’1-0 il primo tempo della partita tra Udinese e Torino. Primi 45’ minuti di gioco che son stati decisamente frizzanti e ricchi di occasioni da entrambe le parti. Sul campo del Dacia Arena, il Torino ha cercato di impostare il suo gioco con un ottimo possesso palla, ma le ripartenze fulminanti dei friulani hanno messo a dura prova la difesa dei granata che in varie occasioni si è trovata in inferiorità numerica.

Ed è proprio in una di queste ripartenze che l’Udinese ha trovato il gol del vantaggio: De Paul, lanciato verso la porta di Sirigu, ha trovato la deviazione fortunosa ma decisiva per il gol dell’1-0. Nel complesso il Toro non merita il momentaneo svantaggio: 5 i tiri per i granata di cui 3 nello specchio della porta; dall’altra parte l’Udinese ha effettuato 3 tiri in porta di cui solo 1 nello specchio. Da sottolineare la buona prova di Meitè e di De Paul, nonché l’infortunio di Iago Falque che ha lasciato il campo per Zaza. Da segnalare infine il gol regolare annullato al Toro con Berenguer.

47′ – TUTTI NEGLI SPOGLIATOI! Si chiude sull’1-0 il primo tempo della partita di Udine

45′ – Saranno due i minuti di recupero

44′ – Scuffet anticipa Belotti in area di rigore su un buon cross di Berenguer

42′ – Secondo ammonito per il Torino: questa volta è il turno di Soriano che stende Samir

38′ – Arriva il primo cartellino della partita: Simone Zaza riceve il giallo per un duro contrasto

37′ – TORO VICINO AL PAREGGIO! Berenguer scaglia da fuori un tiro bellissimo che finisce di poco a lato della porta. Bell’inizio finora per lo spagnolo del Toro.

33′ – Fallo non fischiato su Berenguer, protagonista di una bell’azione d’attacco

32′ – OCCASIONE TORO! Soriano prende un pallone destinato ad uscire a fondo campo e lo rimette in mezzo dove trova Belotti. L’attaccante del Toro cerca una mezza rovesciata in tiro al volo, ma calcia malissimo tra le mani di Scuffet

27′ – Meite perde il pallone in difesa e lancia la ripartenza dei friulani che in superiorità numerica ne approfittano con De Paul. Il calciatore dell’Udinese prova un tiro da fuori che, complice la deviazione di N’Koulou, finisce in rete lasciando spiazzato Sirigu.

27′ – GOL DELL’UDINESE!! DE PAUL segna l’1-0.

24′ – CHE OCCASIONE PER IL TORO! De Silvestri approfitta di una scivolata di Mandragora che perde il pallone e di fatto lancia il difensore del Toro verso la porta di Scuffet. Il tiro da fuori di De Silvestri è potentissimo e finisce per poco a sinistra della porta avversaria.

23′ – Lasagna indirizza il pallone in area in direzione di De Paul, ma non riesce ad arrivarci. Ottime le ripartenze dell’Udinese in questi 23′ minuti di gioco che stanno mettendo in difficoltà la difesa del Toro.

22′ – De Silvestri cera la testa di un suo compagno di squadra in area, ma invano.

20′ – Behrami duro su Baselli che si guadagna un calcio di punzione

17′ – Sostituzione per il Toro: entra Zaza al posto di Iago Falque

16′ – Problema alla coscia destra per Iago Falque!! Chiede il cambio immediato

14′ – Bell’inizio di partita da entrambe le squadre che si propongono con diverse azioni pericolose!

11′ – Berenguer viene giudicato in fuorigioco dopo aver trovato lo specchio della porta in un’ottima azione dei granata: gol annullato. Nessun VAR Review, ma i dubbi restano e sono molti.

11′ – GOL ANNULLATO AL TORINO!

6′ – Nulla di fatto la punizione dell’Udinese con De Paul che tira altissimo sopra la traversa

5′ – Calcio di punizione al limite per l’Udinese: Izzo stende il suo avversario con tackle durissimo

1′ – INIZIA LA PARTITA al Dacia Arena! Valeri fischia il calcio d’inizio Squadre in campo! Tutto pronto per il calcio d’inizio!


Udinese-Torino: formazioni ufficiali

Come anticipato, Mazzarri e Velazquez optano per il cambio di modulo rispetto alle premesse! L’Udinese si schiera in campo col 4-1-4-1 anziché col 4-3-3. Machis in panchina, mentre a centrocampo trovano spazio Fofana, Pussetto, Mandragora e De Paul. Lasagna unica punta. Il Torino conferma la formazione della vigilia, ma cambia lo schieramento in campo: dal 3-5-2 al 3-4-2-1. Difesa e centrocampo confermati, ma Soriano è spostato nel reparto avanzato in coppia con Falque dietro all’unica punta Belotti. 

Udinese (4-1-4-1): Scuffet; Stryger Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck, Samir; Behrami; Pussetto, Fofana, Mandragora, De Paul; Lasagna. Allenatore: Julio Velazquez. 

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; De Silvestri, Baselli Meité, Berenguer; Iago Falque, Soriano; Belotti. Allenatore: Walter Mazzarri. 


Udinese-Torino: probabili formazioni e pre-partita

Diversi i ballottaggi nonché i dubbi sul modulo di gioco da parte di entrambi gli allenatori di Udinese e Torino che oggi si affronteranno sul campo del Dacia Arena. Per quanto riguarda l’Udinese, Velazquez dovrebbe scegliere tra i pali Scuffet, anche se nelle ultime ore sembra farsi avanti l’ipotesi Musso. In difesa confermata la retroguardia composta da Larsen, Ekong, Nuytinck e Samir. A centrocampo probabile che Barak parta dalla panchina mentre in attacco confermato il tridente con Machis, Lasagna e De Paul. Tuttavia, se Velazquez dovesse optare per un 4-1-4-1 anziché per il 4-3-3, Machis verrebbe lasciato in panchina e a centrocampo prenderebbero posto Behrami, Pussetto, Fofana e Mandragora che ritorna dopo la squalifica per blasfemia. In attacco LasagnaTeodorczyk come unica punta. 

Udinese (4-3-3):Scuffet; Stryger Larsen, Nuytinck, Troost-Ekong, Samir; Fofana, Behrami, Mandragora; Machis, Lasagna, De Paul. Allenatore: Julio Velazquez.

Per quanto riguarda il Torino, sono moltissime le scelte per Walter Mazzarri che, complice il rientro di Baselli e il possibile inserimento a partita in corso per Rincon, potrebbe optare per un inedito 3-4-2-1 e non per il collaudato 3-5-2. Confermata la difesa con Sirigu tra i pali, e Izzo, N’Koulou e Moretti davanti al portiere azzurro. A centrocampo confermati anche De Silvestri, Baselli, Meitè, Berenguer e Soriano con quest’ultimo che potrebbe partire in una posizione più avanzata nel caso di un 3-4-2-1 dove finirebbe per affiancare Falque con Belotti unica punta. Zaza partirà dalla panchina. 

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; De Silvestri, Soriano, Baselli, Meïté, Berenguer; Iago Falque, Belotti. Allenatore: Walter Mazzarri.


Udinese-Torino: i precedenti del match

La gara di oggi pomeriggio tra Udinese e Torino è stata disputata per ben 34 volte nel corso della storia del calcio italiano. Moltissimi dunque gli incontri tra le due squadre, incontri che però sorridono ai bianconeri. Il Torino è infatti riuscito ad uscire vittorioso dallo stadio di Udine solamente 6 volte. Per il resto 14 sconfitte e 13 pareggi. Trend che sta tuttavia cambiando da quando l’Udinese gioca tra le mura del nuovo Dacia Arena.

Infatti, negli ultimi anni, a partite dal 2015, il Torino è riuscito a portare a casa il massimo dei punti in ben 2 occasioni su 3. L’ultimo è il 2-3 del 20 settembre 2017. L’Udinese non riesce a vincere in casa contro il Torino dall’8 marzo 2015 quando i friulani si imposero in un rocambolesco 3-2. Da segnalare infine la grandissima quantità di reti che vengono messe a segno quando le due formazioni di scontrano in Friuli: a partire dal 2013, infatti, il tabellino finale di gara ha fatto registrare più di 2 reti. 


Udinese-Torino: l’arbitro del match

Per la sfida in programma alle ore 15 di oggi tra Udinese e Torino è stato scelto Paolo Valeri della sezione di Roma 2. Per Valeri si tratta della seconda gara di Serie A della stagione 2018/19 dopo quella della seconda giornata tra Napoli e Milan. Oltre a questa, il classe ’78 è stato anche scelto per alcune gare di Coppa Italia (CagliariPalermo 2-1) e di qualificazione all’Europa League (AEK LarnacaSturm Graz 5-0) e alla Champions League (BasileaPaok 0-3). Insomma, molto lavoro per l’arbitro romano che al Dacia Arena sarà affiancato da due assistenti: Gianluca Vuoto di Livorno e Enrico Caliari della sezione di Legnago. Al quarto uomo troviamo Federico La Penna della sezione di Roma 1, mentre al VAR e all’AVAR troviamo rispettivamente Luigi Nasca, della sezione di Bari, e Giacomo Paganessi di Bergamo.  

Valeri ha arbitrato 13 gare dell’Udinese e 10 del Torino. Il bilancio totale non sorride però a nessuna delle due squadre dato che i granata non hanno mai vinto con l’arbitro di Roma (0 vittorie, 8 pareggi e 2 sconfitte), e i friulani hanno vinto una sola volta (1 vittoria, 5 pareggi e 7 sconfitte). 


Udinese-Torino Streaming: dove vederla in tv

Udinese-Torino sarà trasmessa a partire dalle ore 15 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Calcio 3 (canale 253 dello Sky Box, anche in HD) e in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV.