Vrenna verso Inter-Crotone: «Arbitri, c’è sudditanza psicologica»

© foto www.imagephotoagency.it

Torna lo spettro della sudditanza psicologica, nonostante il Var: Raffaele Vrenna parla di arbitri prima della sfida tra Inter e Crotone a San Siro, le ultime notizie

Domani sera il Crotone andrà a Milano per affrontare un’Inter priva di Mauro Icardi. Raffaele Vrenna, direttore generale del Crotone, si avvicina alla partita con qualche timore in più per quanto concerne gli arbitri. «C’è una sorta di sudditanza psicologica quando gli arbitri dirigono una big, le piccole in questo modo vengono danneggiate. Dopo l’episodio di domenica vogliamo recuperare qualche punto, anche se con l’Inter sarà difficile perché sono forti. Var? Ancora non mi spiego cosa è successo» è quanto ha detto Vrenna ai microfoni di RMC Sport.

Il Crotone arriva dalla partita pareggiata in casa contro il Cagliari. In quella sfida Tagliavento ne ha combinate di tutti i colori: ha espulso Pisacane per un fallo che non pareva da rosso e ha annullato un gol valido al Crotone, in entrambi i casi l’arbitro ha pure consultato il Var. Vrenna quindi spera che contro l’Inter non si assista a errori arbitrali e ha deciso di mettere le mani avanti. Il Crotone ha un solo precedente a San Siro con l’Inter, una sconfitta per tre a zero lo scorso anno.