Testa a testa tra Juve e United per Douglas Costa

douglas costa
© foto www.imagephotoagency.it

Douglas Costa, esterno d’attacco in forza al Bayern Monaco, sarà uno dei pezzi pregiati del prossimo mercato estivo

Veloce, scattante, fantasioso nel dribbling e con un calcio potente che farebbe le fortune di tanti top club europei. Signori e signore, Douglas Costa. Il brasiliano, nell’estate 2015, ha lasciato lo Shaktar Donetsk per approdare al Bayern Monaco ma non ha raccolto quanto sperava in termini di minutaggio. Delle 23 apparizioni stagionali in Bundesliga, 14 partite le ha cominciate dall’inizio e 9 dalla panchina. Complici un infortunio alla coscia ed un altro al ginocchio, ma soprattutto l’agguerrita concorrenza di compagni di reparto del calibro di Ribery, Robben e Coman. Ha un  contratto fino al 2020 con il club bavarese ma potrebbe dire addio anticipatamente ad Ancelotti e compagnia. Stando a quanto riferisce il tabloid inglese Sun la Juventus dovrà ben guardarsi dalla concorrenza del Manchester United di Josè Mourinho. I Reds, però, affonderebbero il colpo soltanto in caso di vittoria dell’Europa League con conseguente qualificazione in Champions League per la prossima stagione. Il manager portoghese sembrerebbe intenzionato a fare la spesa in casa Bayern Monaco, puntando anche sull’altro scontento per il prossimo mercato, Renato Sanches. Il portoghese classe 1997 ha giocato davvero poco in questa annata e le due compagini potrebbero entrare in collisione anche per lui.

Condividi