Connettiti con noi

Altri Campionati

Allenatori italiani all’estero: Conte aggancia la zona Champions, che imprese Tedesco e Lisci

Pubblicato

su

Continua la scalata del Tottenham di Conte, ora al quarto posto: dalle imprese di Tedesco e Lisci all’allungo di Ancelotti, ecco come sono andati gli allenatori italiani all’estero

La scalata continua, Antonio Conte ha agganciato la zona Champions. Il suo Tottenham conquista la terza vittoria consecutiva, la quarta nelle ultime cinque giornate, e sfrutta lo scivolone dell’Arsenal contro il Crystal Palace: gli Spurs sono al quarto posto grazie al netto 5-1 contro il Newcastle, il grande obiettivo dell’ex tecnico dell’Inter non è più utopia. Continua la corsa al titolo Carlo Ancelotti, (assente causa Covid) il suo Real Madrid si è cucito un altro pezzetto di scudetto. Fondamentale la vittoria per 2-1 in trasferta contro il Celta Vigo, ora la seconda è a 12 punti. Ed è un terzetto che va a caccia del Real, con Barcellona, Atletico Madrid e Siviglia tutti a pari punti.

Imprese per Tedesco e Lisci

E’ stato un week-end di imprese anche per altri due allenatori italiani all’estero. Domenico Tedesco riesce ad espugnare il Westfalenstadion e il suo Lipsia sogna ad occhi aperti: il Borussia Dortmund cade per 4-1, la squadra prosegue nella sua striscia positiva. E in settimana ci saranno i quarti di finale di Europa League contro l’Atalanta, un altro appuntamento importante per Tedesco e i suoi ragazzi. In Spagna, invece, batte un colpo anche Alessio Lisci: il Levante si toglie la soddisfazione di battere il Villarreal, proprio chi ha eliminato la Juventus dalla Champions League. Per la missione salvezza, però, servirà ancora un miracolo, con il Cadice che è distante sei lunghezze.

Passi indietro Vanoli e Montella

Altre delusioni, infine, per Paolo Vanoli e Vincenzo Montella. Lo Spartak Mosca perde il derby contro la Lokomitiv a cinque minuti dalla fine e non riesce ad avvicinarsi alla zona Europa, anzi adesso bisogna guardarsi alle spalle con i play-out a sei punti. L’ex tecnico della Fiorentina, invece, non va oltre lo 0-0 contro l’Hatayspor con il suo Adana Demirspor, così il quarto posto che vale la Conference League è a tre lunghezze.

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.