Atalanta, Benalouane: «Continuiamo a crederci»

© foto www.imagephotoagency.it

SERIE A ATALANTA BENALOUANE – Yohan Benalouane sembra essersi già integrato al meglio nello scacchiere tattico e nel gruppo dell’Atalanta, pur essendo arrivato da pochi giorni. Il difensore franco-algerino, approdato in nerazzurro dal Parma, oggi in conferenza stampa ha fatto capire che i nerazzurri credono ciecamente nelle loro chances di raggiungere la salvezza, magari con qualche giornata d’anticipo, per vivere il finale di campionato senza patemi d’animo.

CI CREDIAMO – «Devo dire che mi sono trovato subito bene – ha esordito Benalouane – . Mi ha colpito poi la familiarità con cui mi ha accolto il direttore generale Marino: mi ha fatto subito sentire di poter essere un giocatore importante per l’Atalanta.  Le vittorie con Catania e Cagliari ci hanno certamente fatto bene. Ora dobbiamo solo continuare a lavorare così e credere nell’idea che stiamo portando avanti. Due partite sono poche, dobbiamo cercare di fare ancora meglio. E 24 punti sono un buon bottino, ma non bisogna fermarsi a guardare queste cose, ma lavorare per arrivare il più in alto possibile. Torino?  Noi dobbiamo pensare soprattutto a noi stessi, andare a Torino per fare la nostra partita e il nostro gioco. Se entriamo in campo con personalità sono convinto che possiamo fare grandi cose».