Atalanta, Gasperini: «La squadra era affaticata. Su Caldara…»

Atalanta Gasperini
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, dopo la sconfitta in Coppa Italia contro la Fiorentina

Gian Piero Gasperini ha parlato ai microfoni di Rai Sport dopo la sconfitta in Coppa Italia contro la Fiorentina. Le sue parole.

MATCH – «La squadra mi sembrava affaticata ma forse non aveva recuperato dalla partita di Milano e non andava nel modo abituale. Potevamo vincere, ma la Fiorentina aveva più energie di noi».

CALDARA – «Caldara? È stato propositivo, anche se abbiamo sbagliato qualche gol troppo facile. Pensavo fosse più indietro fisicamente, non giocava da tanto. Nei primi allenamenti l’ho visto bene e oggi ha detto una buona partita, secondo me è stato positivo».

FIORENTINA – «Dopo il pareggio pensavamo di poterla vincere, ma la Fiorentina ha saputo portare a casa il successo. Nel primo tempo abbiamo creato anche senza Gomez, Ilicic e Zapata, anche se a livello di occasioni da rete ne abbiamo avute».

OBIETTIVI – «Ora cerchiamo di stare dentro tutti gli obiettivi per dare il massimo. Abbiamo provato a superare il turno oggi e anche in campionato abbiamo girato quarti. Possiamo ripeterci e poi avremo la Champions, una ciliegina a parte. Peccato uscire così, avevamo creato i presupposti per passare. Il fenomeno dell’Atalanta è dovuto a tutte le componenti che abbiamo, ma se non siamo al meglio delle nostre possibilità anche partite come oggi possono tradursi in sconfitta»