Bentancur: «Napoli primo avversario. Ecco cosa mi chiede Allegri»

bentancur juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Bentancur ai microfoni di Sky: «Mi ispiro ad Iniesta e Pjanic»

A suon di prestazioni si sta ritagliando il suo spazio nella Juventus e nella nazionale uruguaiana con cui si giocherà i mondiali in Russia. Stiamo parlando di Rodrigo Bentancur che oggi ha rilasciato alcune dichiarazione a Sky Sport. Il centrocampista bianconero ha individuato i veri rivali per lo Scudetto: «Il Napoli è il nostro principale avversario. iamo distanti quattro punti, fra poco li affronteremo ma dobbiamo pensare a una partita per volta, cominciando da domenica». 

L’ex centrocampista del Boca ha indicato poi i suoi modelli, i calciatori a cui si ispira: «Mi piace Iniesta, ma soprattutto il mio compagno Pjanic. Lo vedo lavorare giorno dopo giorno ed uno da cui posso imparare tanto». Sulle richieste di Allegri: «Mi chiede di essere più aggressivo e di giocare in verticale per trovare Higuain e Dybala tra le linee». 

Poi un pensiero su Gigi Buffon: «Lo conosco da pochi mesi, mi dispiaciuto vederlo soffrire dopo l’eliminazione dell’Italia ma queste cose nel calcio succedono. Lui è tornato con la stessa determinazione di sempre».

Una battuta anche sull’ultimo Juventus-Barcellona, partita a cui ha partecipato entrando dalla panchina: «È stato un buon pareggio. Non abbiamo segnato però abbiamo mostrato la nostra solidità difensiva».