Bologna, crisi nera: Montali insidia Guaraldi

© foto www.imagephotoagency.it

Possibile cambio di proprietà per il club emiliano: l’ex dirigente di Juventus e Roma in pressing.

BOLOGNA GUARALDI MONTALI – Aria di rivoluzione in casa Bologna e a prescindere dalle difficoltà evidenziate in campionato, perché presto il club emiliano potrebbe cambiare proprietà. All’orizzonte c’è un gruppo romano, che si è mosso nelle ultime settimane. Si tratta del “Becchetti Energy Group”, azienda leader nel settore delle energie rinnovabili con interessi nell’editoria, che di recente ha acquisito una tv albanese. Come evidenziato da “La Gazzetta dello Sport”, il fiduciario è Gian Paolo Montali, ex dirigente della Juventus e della Roma, che due mesi fa ha contattato Albano Guaraldi. Nonostante il presidente rossoblù abbia respinto l’ipotesi di una trattativa, la Beg è rimasta alla finestra.

IN PANCHINA – Acque agitate anche nel club, perché non mancano le voci sul possibile allontanamento di Davide Ballardini, che, in caso di un nuovo risultato negativo potrebbe essere esonerato e lasciare il posto a Stefano Pioli, che così verrebbe reintegrato.