Calciomercato Lazio, Lainer torna caldo: «Vedremo cosa accadrà»

lainer minamino calciomercato napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Stefan Lainer del Salisburgo torna un obiettivo concreto della Lazio: «Ci sono molti club interessati, ma io voglio giocare titolare».

Inseguito a lungo la scorsa estate, alla fine non se n’è fatto nulla: Stefan Lainer è rimasto in forza al Salisburgo, ma ora l’esterno destro austriaco scalpita per intraprendere una nuova sfida in un altro campionato e il suo nome è tornato ad essere uno dei più caldi nel taccuino del D.s. della Lazio, Igli Tare. Intervistato da ‘laola1.tv’, Lainer ha parlato del suo mancato approdo in Serie A e di quello che potrebbe essere il suo futuro.

«Non ha senso piangere su ciò che non è stato. – ha dichiarato – Ora vedremo cosa succederà nei prossimi mesi, ci sono molti club interessati a me. Io voglio giocare titolare. Giocare con il Salisburgo è comunque divertente, le altre possibilità verranno». I biancocelesti sperano di poter mettere le mani su di lui già di gennaio, ma se un investimento importante non fosse possibile in tempi rapidi, si cercherà comunque di prenderlo per la prossima stagione.

I rapporti col Salisburgo, del resto, sono ottimi, come dimostra il buon esito dell’operazione Valon Berisha, centrocampista kosovaro approdato nella capitale nel corso dell’estate, e questo potrebbe essere un vantaggio non da poco nei confronti della concorrenza. L’arrivo in rosa di un giocatore dalle caratteristiche come quelle di Stefan Lainer, del resto, servirebbe come il pane in questo momento al tecnico biancoceleste Simone Inzaghi.

In quel ruolo, infatti, lo sloveno Adam Marusic non dà certezze, e ha fornito finora prestazioni altalenanti, mentre il suo sostituto, lo spagnolo Patric, non sembra essere all’altezza. Per questo la Lazio farà un tentativo per prendere Lainer già a gennaio, in modo di fornire al tecnico piacentino un giocatore d’esperienza in un ruolo delicato.

LAZIO, LUIS ALBERTO IN GRUPPO CON VISTA PARMA