Milan, accordo con Morata: il piano B è Belotti, le ultime

morata-milan
© foto www.imagephotoagency.it

Alvaro Morata-Milan, importanti aggiornamenti sulla trattativa: i rossoneri hanno trovato l’accordo con l’entourage del calciatore, ora si cerca l’intesa con il Real Madrid. Il piano B è Andrea Belotti del Torino

Alvaro Morata-Milan, grandi passi in avanti. Lunedì in programma un vertice con l’agente Juanma Lopez ma, secondo quanto riporta Sky Sport, Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli si sono portati avanti: dopo l’ok del calciatore, è stato raggiunto l’accordo economico con l’entourage dell’attaccante spagnolo sulla base di un quinquennale da 8 milioni di euro a stagione. Ora serve trovare l’accordo con il Real Madrid, attesi aggiornamenti importanti dopo la finale di Champions League di Cardiff contro la Juventus. In caso di fumata nera con i Blancos, il Milan ha individuato l’alternativa: il piano B porta ad Andrea Belotti, centravanti di proprietà Torino. Nel mirino anche dell’Inter, il Gallo verrà ceduto dal presidente Cairo solo in caso di offerta da 100 milioni di euro (valore della clausola rescissoria), ma i rossoneri sono pronti ad imbastire una trattativa a suon di milioni: sul piatto 70 milioni di euro più 10 milioni di bonus ed eventuali contropartite per abbassare il costo del giocatore. Attesi aggiornamenti: dopo Musacchio e Kessie, Milan pronto al colpaccio in attacco.