Connettiti con noi

Calciomercato

Nastasic nel mirino della Roma, ds Schalke: «Vogliamo tenerlo»

Pubblicato

su

Per ridare solidità alla difesa giallorossa Monchi pensa a un nuovo acquisto: piace De Ligt, ma è più facile arrivare a Nastasic

In questa stagione la Roma ha subito, finora, 13 gol in appena 10 gare di Serie A. Un po’ troppi per ambire a posizioni di vertice ed è per questo che Monchi vuole correre ai ripari e ridare solidità alla retroguardia giallorossa. Non solo, perché la paura più grande è quella di perdere Manolas in un futuro non troppo lontano: il difensore greco, infatti, ha una clausola per liberarsi dal valore di 36 milioni di euro.

Per non farsi trovare impreparato il direttore sportivo della Roma sta sondando varie piste: la prima porta a De Ligt, ma costa almeno 50 milioni ed è già osservato dalla Juventus; la seconda, invece, conduce a Nastasic, vecchia conoscenza della Serie A, visto che ha militato nella Fiorentina. Adesso il serbo è allo Schalke, in Germania, e il suo prezzo è più accessibile: il difensore può partire per 10-12 milioni di euro. All’occorrenza può fare anche il terzino sinistro, risolvendo i problemi che si creano con l’assenza di Kolarov.

Strada in salita per i giallorossi, con il direttore sportivo dello Schalke 04 Christian Heidel che ha evidenziato ai microfoni di Tele Radio Stereo: «Non ho contatti con Monchi dal 2017, quando fece un’offerta che noi non abbiamo accettato: Matija ha recentemente rinnovato fino al 2022 e non abbiamo alcuna intenzione di venderlo».