Calciomercato Sampdoria: asse col Pescara?

zampano pescara
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Sampdoria: Zampano del Pescara per la fascia (ma prima occhio alle cessioni), possibile uno scambio con Budimir. L’altra ipotesi è Sabelli del Bari. Richiesta dall’Argentina per Carbonero: lo vuole il Gimnasia La Plata. Idea Lasagna dal Carpi, ma occhio al Genoa…

Calciomercato Sampdoria: affari col Pescara – 26 dicembre

Sampdoria al lavoro in vista della sessione di gennaio di mercato. Priorità al reparto difensivo: oltre a Berezynsky, occhi su Zampano del Pescara. La pista è molto complicata, l’alternativa è Sabelli del Bari, ma il Doria potrebbe imbastire altri affari con il Delfino: a partire da Verre, che resterebbe fino a giugno in Abruzzo, con Budimir e Krajnc come possibili contropartite tecniche per Massimo Oddo.

Calciomercato Sampdoria: Bereszinsky per la difesa – 24 dicembre

Sampdoria alla ricerca di innesti per il reparto difensivo in vista della sessione di gennaio. Il tecnico Marco Giampaolo ha poche alternative in difesa, in particolare sulla destra dove né Sala né Pedro Pereira convincono, secondo Tuttosport. Per questo motivo, la dirigenza doriana sta monitorando Bartosz Bereszynski del Legia Varsavia. In uscita Dodò verso il Flamengo, mentre Budimir piace a diversi club di Serie A.

Calciomercato Sampdoria: idea Lasagna – ore 11,20

Con la partenza di Budimir, per la Sampdoria potrebbe aprirsi uno spiraglio in attacco: uno dei nomi che, secondo La Repubblica, potrebbero interessare ai blucerchiati, è quello di Kevin Lasagna, attaccante in forza al Carpi già seguito in estate da moltissimi club (l’Udinese in prima fila). Lasagna è stato individuato anche dal Genoa come possibile sostituto di Leonardo Pavoletti, ormai definitivamente promesso al Napoli in vista di gennaio: derby all’orizzonte dunque per le due squadre genovesi? Da valutare prima di tutto il prezzo del giocatore, non bassissimo: il Genoa, con la cessione di Pavoletti (e quella possibile pure di Tomas Rincon) avrebbe indubbiamente più possibilità di spendere, già a gennaio, per necessità più che per volontà. Per la Sampdoria più probabile una operazione in prestito con diritto di riscatto, in attesa di comprendere anche il futuro di Budimir, verso il prestito al Pescara.

Calciomercato Sampdoria: Zampano o Sabelli per la fascia

A piccoli passi continua a muoversi il calciomercato della Sampdoria in vista di gennaio. L’obiettivo numero uno per i blucerchiati resta quello di un esterno: in uscita ci sono Dodò (prestito biennale dall’Inter con obbligo di riscatto, si cerca una via di uscita), ma pure Pedro Pereira e Mirko Eramo. L’idea numero uno per la Sampdoria resta quella che porta direttamente a Francesco Zampano del Pescara: l’intesa tra blucerchiati e abruzzesi è ottima e nel calderone dell’affare potrebbe finire, oltre al cash, anche la possibilità di un prestito di Ante Budimir, giocatore che a Genova finora ha trovato molto spazio, ma che piace molto ai biancazzurri, alla ricerca disperata di una punta. L’alternativa numero due sarebbe Stefano Sabelli, esterno del Bari l’anno scorso in prestito al Carpi in Serie A: il suo nome è già da un po’ sul taccuino degli osservatori della Sampdoria, ma prima che il mercato si muova in entrata probabilmente bisognerà sistemare gli esuberi in uscita. Tra questi potrebbe finire pure Filip Djuricic, arrivato in estate dal Benfica. In fase di stallo la questione Matias Silvestre: il difensore argentino è ancora nel mirino del Torino, il suo contratto è in scadenza alla fine di questa stagione, ma non è detto che la Sampdoria lo ceda a gennaio. Anzi, l’idea blucerchiata potrebbe essere quella di rinnovare a gennaio il contratto del giocatore, ma per capire meglio la situazione di attende l’arrivo a Genova del suo agente, Fernando Cosentino.

Calciomercato Sampdoria: richiesta argentina per Carbonero

Tra i giocatori che in teoria non sono propriamente cedibili, ma che potrebbero partire, figura invece il nome di Carlos Carbonero, almeno secondo le ultime cronache argentine. Il centrocampista colombiano, tornato quest’anno a Genova ancora in prestito dagli uruguaiani del Fenix dopo la buona esperienza della scorsa stagione, è ancora fermo ai box dopo il grave infortunio rimediato mesi fa, ma dovrebbe tornare in campo per gennaio. La Sampdoria fa affidamento proprio su questo fattore a centrocampo, ma si parla di un possibile interessamento in Argentina del Gimnasia: per il momento ancora nessuna novità, ma pare che la società con sede a La Plata sia davvero molto intrigata da Carbonero, che effettivamente l’anno scorso alla Sampdoria, quando ha giocato, ha fatto vedere buone cose, tanto da portare la società a riprenderlo nonostante il grave infortunio rimediato.