Chelsea, si parla ancora di Hiddink

© foto www.imagephotoagency.it

Secondo il tabloid britannico The Sun, la panchina del Chelsea parlerà  olandese nella prossima stagione. Dato per certo l’addio di Carlo Ancelotti, uscito nei quarti di finale di Champions League, fuori dall’FA Cup e lontano dalla capolista Manchester United in Premier, è già  scattato il toto allenatore per la panchina dei Blues. Lippi e Guardiola tra i candidati, ma in Inghilterra rilanciano un possibile ritorno di Guus Hiddink, uomo fidato di Abramovich, prima sulla panchina della nazionale russa e poi al Chelsea dopo la cacciata di Felipe Scolari nel 2009.

Hiddink attualmente è il ct della Turchia, ma non avrebbe dubbi a mollare se il Chelsea dovesse chiamarlo. Un altro candidato forte è Marco Van Basten. L’ex pallone d’oro olandese del Milan, più volte accostato alla panchina rossonera in passato, è fermo dal 2009, quando fallì alla guida dell’Ajax. Di recente si è parlato di un posto come direttore tecnico allo Sporting Lisbona ma poi non se ne fece nulla.

Altri candidati alla panchina del Chelsea sono Rafa Benitez e il rampante Andrè Villas Boas, considerato l’erede di Mourinho. Il nome dello Special One non passa mai di moda, ma sembra difficile che possa lasciare il Real e tornare alla corte di Abramovich.

Fonte: sportmediaset.it