Connettiti con noi

Azzurri

Condò: «Mancini è sempre stato un personaggio originale, già da calciatore»

Pubblicato

su

mancini

Il giornalista Paolo Condò ha parlato di Roberto Mancini soffermandosi sulla sua carriera e sulla Sampdoria

Il giornalista Paolo Condò ha commentato la figura di Roberto Mancini, vero leader dell’Italia in finale di EURO 2020. Le sue dichiarazioni a Sky Sport 24 coinvolgono anche la Sampdoria.

«Roberto Mancini è veramente un personaggio originale. Lo è dal primo giorno in cui, ragazzino del Bologna, debuttò in Serie A a 16 anni e fece nove gol. Quel Bologna retrocesse nonostante quello ma fu chiaro a tutti che era nato un talento differente dagli altri. Si pensi che lui ha vinto due Scudetti, alla Sampdoria e alla Lazio, fuori dal circuito Juventus, Milan, Inter. Credo che sia l’unico. Da allenatore, oltre ad aver vinto il titolo con l’Inter, ha dato il via alla grande stagione del Manchester City. Lui è andato un po’ ovunque. Non lo accosterei a nessuno».