Coppa Italia: derby di Verona all’Hellas, decisivi i calci di rigore

pecchia
© foto www.imagephotoagency.it

Nel prossimo turno il Verona affronterà il Milan di Gennaro Gattuso: decisivi i tiri dal dischetto dopo l’1-1 dei 90′

Sarà l’Hellas Verona l’avversario del Milan di Rino Gattuso negli ottavi di Coppa Italia. La squadra di Pecchia ha infatti superato ai calci di rigore (6-5, dopo l’1-1 dei 120 minuti) il Chievo Verona. Allo splendido vantaggio firmato all’8′ da Sergio Pellissier, servito perfettamente da Depaoli, bravo a controllare con il mancino e concludere con il destro per superare Silvestri, ha successivamente risposto Fares, al 33′, approfittando dell’errore in disimpegno di Garritano, bravo a rubare la palla e impattare la gara.

Dopo un match tutto sommato equilibrato, nonostante una maggiore gestione del possesso per il Chievo e due buone occasioni per Gaudino e Inglese (strepitoso Silvestri sul suo colpo di testa) a decidere la sfida sono stati i calci di rigore. A commettere l’unico, costosissimo, errore è stato chi aveva sbloccato la gara: destro centrale di Pellissier parato da Silvestri al quale sono seguiti 9 rigori realizzati, con il sigillo definitivo di Zuculini a regalare il pass per il turno successivo all’Hellas Verona. Pronto ad affrontare il Milan per due occasioni in quattro giorni, tra campionato e Coppa Italia.