Connettiti con noi

Calcio Estero

Dani Alves, il supporto della famiglia e l’ex moglie

Pubblicato

su

Dani Alves

Il fratello e l’ex moglie di Dani Alves lo difendono dalle accuse di violenza sessuale per cui è in stato di arrestato a Barcellona

Mentre si complica la situazione giudiziaria di Dani Alves, accusato di violenza sessuale e che al momento ha fornito ai giudici ben tre testimonianze contrastanti e ha chiesto di poter deporre ancora una volta, la famiglia in Brasile prende le sue difese. Di seguito le parole del fratello Ney Alves e dell’ex moglie Dana Dinorah.

NEY ALVES – «Siamo impotenti in questa situazione. Penso che l’avvocato (Miraida Puente Wislon, ndr) non stia andando bene. Stanno andando oltre i limiti. È vietato fargli visita. Non so che altro fare. Daremo la vita se necessario per farlo uscire da questo inferno».

DANA DINORAH – «Lo conosco da 22 anni e sono stata sposato con lui per 10 anni. Dani non lo farebbe mai, mai, mai. Mai».

News

video