De Sanctis nel mirino dei tifosi della Roma: «Lurido maiale»

de sanctis roma
© foto www.imagephotoagency.it

Ritorno alla Roma da dimenticare per Morgan De Sanctis: l’ex portiere, oggi team manager giallorosso, è stato ‘accolto’ dai tifosi con insulti sui muri della città

Reduce dall’avventura in Ligue 1 con il Monaco, Morgan De Sanctis ha deciso di appendere i guantoni al chiodo e di iniziare l’avventura da dirigente. L’ex portiere oggi è il team manager della Roma, club in cui ha militato per diverso tempo, ma non è stato accolto bene dai tifosi giallorossi secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport: «Punti il dito, firmi il verbale, Morgan De Sanctis lurido maiale», una delle diverse scritte sui muri della città nei suoi confronti. Insulti scatenati dall’accusa di aver raccontato qualcosa di troppo alla Digos dopo l’eliminazione di due anni fa in Europa League contro la Fiorentina. In quell’occasione l’ex estremo difensore avrebbe rivelato di essere stato intimorito dai sostenitori della ‘Magica’, riportando gli insulti arrivati in seguito all’eliminazione in EL.