Dessena: «Per il Cagliari solo amore!»

Dessena legrottaglie cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Dessena, dichiarazioni al miele al Cagliari

Un amore così grande quello di Daniele Dessena per il suo Cagliari. Il centrocampista e capitano dei sardi ha rilasciato sulle colonne della Nuova Sardegna parole al miele per la sua squadra: «Quando sono tornato alla Sampdoria dopo il primo prestito al Cagliari stavo male, mi mancava la città, i tifosi, ho fatto carte false per rientrare. Per il Cagliari provo solo amore, voglio terminare qui la mia carriera. La fascia di capitano per me è un motivo di orgoglio, ho imparato molto da chi l’ha fatto prima di te, per prima cosa ho imparato che bisogna essere umili e sacrificarsi». Sul presidente Tommaso Giulini«È una persona seria, onesta, modesta e che sa ascoltare. Sta facendo un grande lavoro qui, è arrivato in punto dei piedi, ha sempre detto che c’era tanto da fare ma che aveva anche molte idee. È una persona molto ambiosa ma non fa mai il passo più lungo della gamba. A lui mi sento di dire solo grazie, spesso ha detto di essere orgoglioso di noi e queste parole oltre a farci molto piacere ci hanno dato anche la carica. La società con lui ha un grande futuro». Sul campionato del Cagliari: «Per decretarci salvi aspettiamo la certezza matematica. Dobbiamo provare ad alzare l’asticella, stare dalla parte sinistra della classifica è importante per il presidente e per noi».