Doumbia: rientro alla Roma, ma per poco…

Roma
© foto www.imagephotoagency.it

Seydou Doumbia, dopo la positiva stagione in prestito al Basilea, farà rientro alla Roma. L’attaccante, però, non resterà a Trigoria per molto…

Seydou Doumbia è reduce da una stagione più che positiva col Basilea: vittoria di campionato e coppa nazionale con 21 reti messe a segno. Alla Roma, dove rientrerà dal prestito, l’ivoriano non ha lasciato un bel ricordo, giocano poco e segnando ancora meno. Come scrive il Corriere dello Sport, nel gennaio 2016, l’ex ds giallorosso Sabatini lo aveva indirizzato in Cina, al Beijing: 10 milioni e, sulla carta, un’affare per la Roma. L’attaccante però rifiutò, approdando poi al Newcastle in una stagione da dimenticare per gli inglesi, poi retrocessi, e per lo stesso Doumbia. Il Basilea, che aveva il diritto di riscatto sul giocatore fissato a 6,5 milioni, ora non vuole riscattarlo; così l’ivoriano, per la terza sessione di calciomercato consecutiva, tornerà a Roma. A Trigoria, però, ha le ore contate: la società lo cederà nuovamente e, preferibilmente, stavolta a titolo definitivo. Ma anche in prestito, e sarebbe la quarta volta; c’è il Valencia su di lui, il neo allenatore Marcelino ha visto in lui il profilo giusto. E Doumbia può avere la grande occsione per dimostrare chi è davvero.