Dybala e Ronaldo: coppia di campioni che porterà la Coppa dei Campioni?

cristiano ronaldo dybala juventus
© foto Instagram - @cristiano

L’ultima foto postata da Cristiano Ronaldo con Dybala ha fatto esplodere i social: i due sono pronti a stupire

Dieci giorni di lavoro serrato hanno già fatto nascere il nome: Dybaldo, perfetta crasi di Dybala e Ronaldo. I due si stimano e si piacciono e, come dimostrano i social, sono diventati buoni amici. La foto postata ieri pomeriggio con la didascalia: «Un duo vincente», ha fatto letteralmente esplodere i social ed è valsa quasi come un’investitura per il giovane Dybala. I due affinano l’intesa in allenamento e sui social prima di passare dal giudice supremo di questa disciplina, il campo. Tempo una settimana e ne sapremo di più. Nei 9 anni trascorsi a Madrid, Ronaldo ha avuto un rapporto professionale con gran parte dei suoi compagni, l’unico vero amico è stato Marcelo e non solo per ragioni idiomatiche. Il portoghese non ha mai negato un aiuto o un consiglio alle giovani stelle del Real come Isco o Asensio ma il termine pupillo, riferito a loro, risulta eccessivo. Facile immaginare che CR7 diventerà un punto di riferimento anche per i giovani bianconeri ma chi potrà trarre più vantaggi sarà proprio Dybala.

Per chi mastica di basket, Dybala potrebbe diventare lo Scottie Pippen dei Chicago Bulls di Michael Jordan. Una squadra che ha scritto pagine indelebili della storia della Nba. Un secondo violino di immensa qualità, inserito in un’orchestra che le vuole suonare a tutti in Europa. Non sono, infatti, pochi i vantaggi che Ronaldo potrà portare a Dybala: gli avversari dovranno ingegnarsi per costruire gabbie ad hoc sull’argentino e grazie al cinque volte pallone d’oro avrà maggiore spazio per il tiro. Senza contare che l’arrivo del portoghese ha tolto delle grandi pressioni (che non sempre ha saputo sopportare nella scorsa stagione) a Dybala. Ora il peso sarà tutto sulle spalle di Ronaldo con Dybala che potrà finalmente fare la differenza solo in campo. Ma come schierare i due fenomeni? Il 4-3-3 con Dybala e Costa esterni sembra meno adatto all’argentino perchè a Ronaldo non si può chiedere la fase difensiva e servirebbero due ali brave a ripiegare. Allegri potrà quindi tornare sul 4-3-2-1, modulo che esalterebbe Dybala bravo a far da raccordo tra attacco e centrocampo. Dubbi che l’allenatore bianconero non vede l’ora di sciogliere, a una settimana dall’esordio in campionato.

Dupla vencedora 👌

A post shared by Cristiano Ronaldo (@cristiano) on