Eder: “Il Milan sarebbe un sogno”

© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante dell’Empoli Eder è pronto a lasciare il club toscano per approdare in serie A nella prossima stagione o comunque per raggiungere una big, senza escludere ipotesi straniere. Il giocatore, dal canto proprio, si chiude in dichiarazioni di rito: “Adesso penso a finire bene il campionato, poi parlerò con il mio agente”. L’ipotesi Milan però, sottolinea gazzetta.it, stimola il giocatore più delle altre: “E’ un sogno, ma non c’è nulla di concreto: solo voci, nessun contatto. Certo, un giovane come me ha bisogno di giocare con continuità  – ammette Eder -. Ma quando ti ritrovi in un gruppo interamente composto di campioni impari comunque, anche se giochi poco”. L’attaccante si esprime poi sulle proprie caratteristiche: “Credo che i miei principali punti di forza siano la velocità , l’uno contro uno, la capacità  di puntare sempre la porta. E poi i gol, non solo a Empoli: l’anno scorso a Frosinone ne ho realizzati 15 , l’anno prima 6 arrivando a gennaio” conclude il brasiliano.