Europa League: Inter-Stjarnan, pagelle

© foto www.imagephotoagency.it

Grande prestazione per i padroni di casa, Kovacic sugli scudi

PAGELLE INTER STJARNAN – Prestazione di forza dell’Inter di Walter Mazzarri, che ha battuto per 2-0 gli islandesi dello Stjarnan nel ritorno dei preliminari di Europa League. Tante le note positive, poche e piccole quelle positive. Bella esperienza per gli ospiti, protagonisti alla “Scala del calcio”.

Inter (3-5-1-1): Carrizo s.v.; Ranocchia 6,5, Andreolli 6,5, Juan Jesus 7; D’Ambrosio 6, Hernanes 7, M’Vila 7, Obi 6,5 (58’ Kuzmanovic 7), Nagatomo 7,5; Kovacic 8,5 (53’ Icardi 7,5); Osvaldo 7,5. Allenatore: Mazzarri.

Stjarnan (4-2-3-1): Jonsson 6; Vemmelund 4,5, D. Laxdal 5,5, Rauschenberg 5,5, Arnason 6; A. Johannsson 5,5 (64’ Runarsson 6), Toft 5,5; Bjorgvinsson 5, Punyed, Finsen 5 (63’ Aegisson 6); Gunnarsson 5 (59’ G. Johannsson 5,5). Allenatore: Sigmundsson.

INTER – IL MIGLIORE

Kovacic 8,5: Sembra aver compiuto il definitivo salto di qualità il talentuoso centrocampista croato: ai preziosi assist ed alle fulminanti ripartenze palla al piede, Kovacic è riuscito a trovare finalmente il gol, siglando una tripletta da fuoriclasse. Segna e non solo: il classe 1994 è stato importante anche in fase di costruzione, cambiando spesso il gioco come Mazzarri richiede. L’Inter è nelle sue mani.

INTER – IL PEGGIORE

D’Ambrosio 6: Passo indietro per l’ex Torino rispetto alla gara d’andata, dove ha trovato la rete ed un’ottima prestazione. Non riesce a fare la differenza sull’out di destra contro il modesto Arnason e da poche opzioni di passaggio ai compagni di squadra. Sprecata un’occasione per la corsa alla casacca da titolare in campionato.

STJARNAN – IL MIGLIORE

Jonsson 6: Come all’andata, l’estremo difensore islandese prova come può a tenere in piedi la baracca dello Stjarnan. Il migliore intervento lo compie al 55’ dove riesce a neutralizzare Osvaldo nell’uno contro uno, disinnescando il suo tentativo di scavetto. Incolpevole sulle segnature nerazzurre.

STJARNAN – IL PEGGIORE

Vemmelund 4,5: Disastroso. Dalla sua parte c’è un super Nagatomo, è vero, ma l’islandese non riesce a porre rimedio alle scorribande del giapponese, perdendo lo scontro su tutti i fronti. Impalpabile nella fase offensiva.

TABELLINO – INTER – STJARNAN 6-0

Marcatori: 28’ Kovacic (I), 33’ Kovacic (I), 47’ Osvaldo (I), 52’ Kovacic (I), 69’ Icardi (I), 79′ Icardi (I)

Ammoniti: 5’ Rauschenberg (S), 90′ Nagatomo (I)

Espulsi:

Inter (3-5-1-1): Carrizo; Ranocchia, Andreolli, Juan Jesus; D’Ambrosio, Hernanes (67’ Jonathan), M’Vila, Obi (58’ Kuzmanovic), Nagatomo; Kovacic (53’ Icardi); Osvaldo. In panchina: Handanovic, Vidic, Guarin, Bonazzoli. Allenatore: Mazzarri.

Stjarnan (4-2-3-1): Jonsson; Vemmelund, D. Laxdal, Rauschenberg, Arnason; A. Johannsson (64’ Runarsson), Toft; Bjorgvinsson, Punyed, Finsen (63’ Aegisson); Gunnarsson (59’ G. Johannsson). In panchina: Johannesson, J Laxdal, Ottesen, Blondal. Allenatore: Sigmundsson.