Facebook Watch, il futuro del calcio in diretta streaming

facebook watch
© foto Facebook Watch

Facebook Watch: il progetto di Zuckerberg punta alla trasmissione di sport e calcio in diretta streaming sul social network

Calcio in diretta live su Facebook? Sarebbe certamente una novità: si contano a milioni probabilmente le pagine di fans che discutono, postano video o immagini più o meno simpatiche, della loro squadra del cuore o dell’avversario sconfitto. Ma senza l’aiuto delle visione in diretta dell’evento, se non piazzandosi davanti alla tv ed avendo cura di avere con sè il cellulare per commentare. Ma ora le cosa stano cambiando: il social network più famoso al mondo ha deciso di entrare a gamba tesa nel mondo del pallone. Facebook Watch è una piattaforma video totalmente nuova che può vantare già una platea di 2 miliardi potenziali di spettatori. Lo stesso numero uno di Facebook, Mark Zuckerberg ha dichiarato senza fronzoli il suo progetto: «Vogliamo riprogettare le esperienze attraverso la lente di una comunità online, iniziando dai video». L’obbiettivo è puntare diretto al mercato pubblicitario televisivo, pari attualmente a circa 200 miliardi di dollari l’anno contro i 23 miliardi dei video sulla rete.

Cosa è Facebook Watch?

Facebook Watch è la nuova piattaforma per lo streaming che si pone in diretta concorrenza con gli attuali Top Players, Netflix e Youtube. Permetterà ai produttori di pubblicare una vasta tipologia di prodotti, passando dalle immancabili serie tv ai documentati per arrivare appunto alle dirette di eventi sportivi. Sarà dunque il video, nelle sue diverse espressioni, il centro del prodotto del social media americano.

Il servizio Facebook Watch è nato negli Stati Uniti alla fine di agosto 2017. La piattaforma coinvolge studi televisivi di qualsiasi genere e creatori di contenuti online che possono trasmettere i propri contenuti connettendosi con un pubblico altamente coinvolto. All’utente vengono offerti consigli personalizzati per gli spettacoli da guardare e categorie di contenuti video. Il servizio è finalizzato a consentire ai creatori e agli editori di trasmettere in streaming brevi e originali, di alta qualità, a un pubblico più personalizzato, utilizzando le interruzioni pubblicitarie per monetizzare i video. Facebook Watch ospita opportunità pubblicitarie rivoluzionarie che porteranno grandi vantaggi a i vari editori.

I produttori potranno scegliere di inserire inserzioni pubblicitarie all’interno dei contenuti, spartendo però i guadagni con Facebook, che ne tratterrà il 45%. Si punterà molto sulle dirette e sulle interazioni in tempo reale, con la possibilità di confrontarsi e di lasciare le proprie reazioni, che saranno il filtro con il quale verranno valutati i contenuti.

Facebook Watch: come funziona e quanto costa

Facebook Watch è gratuito. La piattaforma è raggiungibile in pochi passaggi, tramite il menu presente sul lato sinistro del social network con il pulsante di Facebook Watch appunto. Cliccando, si accede a una selezione di video presi della rete di pagine che sono pubbliche. Su questa schermata si possono inserire anche dei canali nella Watchlist.

Il calcio su Facebook Watch

Come annunciato in estate, Facebook trasmetterà un dozzina d’incontri di Champions League, al momento solo per i fans Oltreoceano. Quindi, quello che poteva sembrare un semplice esperimento, è diventato un punto chiave della strategia del popolare social media. Il calcio piace a tante persone nel mondo e dunque il budget iniziale di 1 miliardo di dollari dimostra che le partite saranno sempre più guardate attraverso il pc e lo smartphone. Sebbene l’offerta al momento non è stata ancora lanciata, potrebbe arrivare presto il momento in cui cambieranno le abitudini di molti, ovvero sport e dunque calcio, visibile in diretta streaming sul social media con Facebook Watch.

Al momento Facebook trasmette alcune partite in diretta streaming del baseball della MLB, mentre ha firmato nelle settimane scorse un accordo biennale per la trasmissione degli highlights delle partite del football americano della NFL, creando così una sorta di 90° minuto in salsa americana. Il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis, nel 2004, appena diventato presidente del club partenopeo, parlò di stadio virtuale e di social network, ricevendo critiche da ogni parte. Forse proprio visionario, De Laurentiis non era ma potrebbe aver visto in anticipo quello che sarà il futuro di milioni di tifosi, con il tablet in mano, in ogni parte del mondo, per guardare il calcio streaming con Facebook Watch e tifare per la propria squadra del cuore.

Facebook Watch is now available everywhere.

A new video experience for entertainment, sports, your favorite creators and more. Facebook Watch is now available everywhere.

Gepostet von Facebook Watch am Mittwoch, 29. August 2018