Fiorentina, Commisso svela: «Ecco come mi sono convinto a non cedere Chiesa»

© foto www.imagephotoagency.it

Durante la conferenza stampa congiunta Fiorentina-Meyer, Rocco Commisso ha svelato un retroscena di calciomercato

Durante la conferenza stampa di presentazione che ha sancito la partnership tra la Fiorentina e l’Ospedale pediatrico Meyer, Rocco Commisso ha svelato un importante retroscena di mercato riguardante Federico Chiesa.

«Il Meyer è stata una delle prime strutture che ho visto appena arrivato a Firenze. Ed è stata un’esperienza che mi ha toccato profondamente il cuore. La cosa più toccante è vedere quei bambini malati che comunque sorridono, hanno molta forza dentro. In quei giorno ho visto anche un ragazzo malato e gli ho chiesto cosa avrei potuto fare per lui. Lui mi ha detto che l’unica cosa che lo avrebbe reso felice sarebbe stato trattenere Chiesa: non potevo infrangere i sogni di un bambino. Da quel momento ho capito che non potevo cedere Federico. Ad ogni partita un nostro giocatore regalerà alla fondazione Meyer una maglia e alle fine ci sarà un’asta di beneficenza con tutte le divise. Sulla nostra maglia ci sarà anche il logo dell’ospedale in tutte le partite».