Firenze, Renzi: “Sciopero calciatori? Ridicolo”

© foto www.imagephotoagency.it

Il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, ha commentato come “ridicolo” lo sciopero minacciato dai capitani delle squadre di Serie A in merito alla vertenza del contratto collettivo tra calciatori e Lega.

”Questo sciopero è ridicolo “? ha detto il sindaco di Firenze -. Fa ridere, ma ridere in negativo, il fatto che in un momento come quello che stiamo vivendo, a livello finanziario ed economico, i capitani delle squadre di calcio minaccino lo sciopero. Lo sciopero “? ha aggiunto “? lo fanno i cassaintegrati, anzi nemmeno loro, poverini”.

Per Renzi ”lo sciopero lo dovrebbe fare chi vive in una situazione di difficolta’, non ragazzi che hanno certamente qualita’ ma anche la grande fortuna di coronare un sogno giocando a calcio e prendendo stipendi milionari”.