Inter, ancora Moratti: “Gratissimo a Mou, triste che vada via”

© foto www.imagephotoagency.it

Il patron dell’Inter, Massimo Moratti, si è presentato anche ai microfoni di Rai Sport al termine della partita per esprimere il suo stato d’animo dopo la Champions vinta col Bayern Monaco e dopo aver appreso dell’addio di Josè Mourinho: “Se è una nota triste? Sì certamente, ma rimango gratissimo a Mourinho perchè ci ha fatto vincere tanto e ci ha dato la fiducia di poter vincere in campo internazionale. Adesso non bisogna voler troppo, abbiamo vinto la Coppa, ora vediamo che succede. Mourinho è una persona indimenticabile a cui piace andare in giro per il mondo per far vedere come si vince. Cosa avrebbe fatto mio padre Angelo per trattenerlo? La nostra famiglia ha grande rispetto della volontà  degli altri. Non credo che abbia fatto di più di una chiaccherata con gli altri, quindi credo che una strada piccola c’è ancora. Non vorrei un personaggio che lo imiti”.