Connettiti con noi

Inter News

Inter-Milan 5-1: pokerissimo nerazzurro, il Diavolo sprofonda all’inferno

Pubblicato

su

A San Siro, il match valido per la quarta giornata di Serie A 2023/2024 tra Inter e Milan: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

A San Siro, Inter e Milan si affrontano nel match valido per la quarta giornata di campionato di Serie A 2023/2024.


Inter-Milan 5-1: sintesi e moviola

1′ Si comincia. Iniziato il derby della Madonnina.

5′ Inter in vantaggio! Iniziativa di Thuram che scappa via sulla destra, mette in mezzo per Dimarco: l’esterno calcia verso la porta e Mkhitaryan e bravissimo a ribadire in rete da pochi passi! Proteste rossonere per un contatto tra Thiaw e Thuram, ma dopo check del Var tutto viene convalidato.

8′ Inter sulle ali dell’entusiasmo spinge ancora in avanti. Nerazzurri a caccia del raddoppio.

11′ Mkhitaryan vicino alla doppietta! Dimarco mette al centro per l’inserimento dell’armeno che colpisce di testa, palla fuori di un soffio.

18′ Rimessa laterale offensiva per l’Inter, Thuram si ritrova il pallone tra i piedi e calcia. Palla in corner per i nerazzurri.

20′ Momento di difficoltà per i rossoneri, che faticano a creare vere e proprie occasioni.

24′ Thiaw ammonito per un intervento in ritardo su Thuram.

25′ Ci prova Dimarco su punizione: palla alta sopra la traversa.

36′ Azione insistita del Milan, ci prova Thiaw da fuori. Palla larga.

38′ Gol da favola per Thuram! Azione che parte dalla destra con Dumfries, il francese si defila, poi punta l’avversario, si accentra e la mette sotto l’incrocio!

45′ L’arbitro assegna 2 minuti di recupero.

45’+2 Termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

45′ Si riparte con la ripresa.

51′ Dimarco crossa dalla sinistra e trova Thuram in area di rigore. Il francese stavolta sbaglia a coordinarsi e non riesce ad impattare bene sul pallone al volo.

55′ Tiro Reijnders. Il Milan muove la palla sugli sviluppi di calcio di punizione, palla all’olandese che calcia dalla distanza, conclusione alta

58′ 2 ad 1! Giroud imbuca per Leao, che batte Sommer a tu per tu. Accorcia le distanze il Milan. La riaprono i rossoneri.

60′ Ammonito Theo. Entrata in ritardo del terzino.

64′ Triplo cambio nei nerazzurri. Frattesi per Barella, Carlos Augusto per Dimarco e Arnautovic per Thuram.

66′ Subito protagonisti i nuovi entrati: Frattesi imbuca per Mkhitaryan, poi Carlos Augusto calcia da fuori. Maignan si fa trovare attento e respinge.

69′ 3 ad 1 Inter! Grande recupero palla di Calhanoglu che lancia per Lautaro, che a sua volta serve Mkhitaryan che si inserisce in area e batte Maignan per la seconda volta grazie a una deviazione.

77′ Triplo cambio nelle fila del Milan: fuori Giroud, Reijnders e Calabria, dentro Jovic, Okafor e Florenzi.

78′ Rigore per l’Inter! Contatto in area tra Theo e Lautaro, l’arbitro non ha dubbi e indica subito il dischetto.

79′ 4-1 per l’Inter! Calhanoglu freddissimo spiazza dal dischetto Maignan.

80′ Esce proprio Calhanoglu. Entra al suo posto Asllani.

82′ Subito Asllani cerca la gioia del gol: stop di petto e tiro al volo. La palla si spegne sul fondo.

86′ Altro cambio per Pioli: Musah rileva Loftus-Cheek.

90′ Cinque minuti alla fine della partita.

90+3′ Frattesi! Ripartenza nerazzurra che nasce dal recupero di Mkhitaryan. L’armeno, dopo aver realizzato la doppietta, serve anche l’assist per l’inserimento dell’ex Sassuolo che supera ancora una volta Maignan.

90’+5 Triplice fischio. Derby stradominato dai nerazzurri, che lo vincono con un pokerissimo.


Migliore in campo: Mkhitaryan


Inter-Milan 5-1: risultato e tabellino

Reti: 5′, 69′ Mkhitaryan, 38′ Thuram, 58′ Leao, 79′ Calhanoglu, 90’+3 Frattesi

INTER (3-5-2): Sommer; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella (64′ Frattesi), Çalhanoğlu (80′ Asllani), Mkhitaryan, Dimarco (64′ Carlos Augusto); Thuram (64′ Arnautovic), Martínez. A disp.: Audero, Di Gennaro; Bisseck, de Vrij, Pavard; Agoumé, Cuadrado, Klaassen, Sensi; Sánchez. All.: Inzaghi.

MILAN (4-3-3): Maignan; Calabria (77′ Florenzi), Kjær, Thiaw, Hernández; Loftus-Cheek (86′ Musah), Krunić, Reijnders (77′ Okafor); Pulisic, Giroud (77′ Jovic), Leão. A disp.: Mirante, Sportiello; Bartesaghi, Pellegrino; Adli, Pobega, Romero; Chukwueze. All.: Pioli.

Ammoniti: Thiaw, Theo