Inter-Verona streaming e probabili formazioni: dove vederla

© foto www.imagephotoagency.it

Inter-Verona streaming e probabili formazioni: i nerazzurri di Conte sfidano gli scaligeri di Juric nell’anticipo della 12ª giornata di Serie A

Smaltita la delusione per la beffarda sconfitta in rimonta rimediata in Champions League contro il Borussia Dortmund, l’Inter di Antonio Conte sfida il Verona di Ivan Juric nell’anticipo della 12ª giornata di Serie A, con l’obiettivo di provare a sopravanzare la capolista Juventus, impegnata domenica sera nel posticipo contro il Milan. Inter-Verona: la partita si giocherà sabato 9 novembre 2019 alle ore 18.00 nello scenario dello Stadio Giuseppe Meazza di Milano.

Inter-Verona sarà trasmessa in tv in diretta e in esclusiva da Sky, sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Gli abbonati potranno seguire la partita anche in diretta streaming su pc, smartphone e tablet attraverso l’app Sky Go, scaricabile su tutti i device iOS e Android. C’è poi l’opzione NOW TV, disponibile per i suoi utenti su smart tv tramite NOW TV Smart Stick. Ecco una lista aggiornata di tutti i siti dove poter vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.


Inter-Verona

Competizione: Serie A 2019/2020
Quando: sabato 9 novembre 2019
Fischio d’inizio: ore 18.00
Dove vederla in tv: Sky Sport Serie A (canali 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (canale 251 del satellite) – NOW TV
Dove vederla in streaming: Sky Go – NOW TV
Stadio: Giuseppe Meazza (Milano)
Arbitro: Paolo Valeri di Roma 1


Le probabili formazioni

INTER – Conte riperde Sensi, che ha accusato un nuovo fastidio muscolare e non è stato convocato. Out anche Gagliardini, oltre a D’Ambrosio, Alexis Sánchez e Politano e centrocampo praticamente scritto, con Candreva e Biraghi sulle fasce, Brozovic in regia e Barella e Vecino mezzali. Davanti il tecnico salentino punterà ancora sulla coppia composta da Lautaro Martínez e Lukaku, mentre in difesa Godin dovrebbe essere preferito a Bastoni per completare la difesa a tre con De Vrij e Skriniar.

VERONA – Juric non potrà disporre dell’infortunato Kumbulla in difesa: al suo posto Dawidowicz si candida a completare il reparto con Rrahmani e Gunter. A centrocampo, k.o. per infortunio anche Miguel Veloso, toccherà a Pessina agire da playmaker accanto ad Amrabat, mentre sulle corsie esterne saranno confermati Faraoni a destra e Lazovic a sinistra. In attacco la sorpresa potrebbe essere rappresentata dal possibile impiego del giovane ex Salcedo, in vantaggio sul polacco Stepinski e su Di Carmine. Sulla trequarti, infine, spazio a Verre e a Zaccagni. 

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Vecino, Biraghi; Lautaro Martínez, R. Lukaku. All. Conte

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo. All. Juric


Leggi anche GUIDA TV: TUTTE LE PARTITE IN PROGRAMMA