Inzaghi-Anderson, la Lazio smentisce: «Ci avete romanzato su: nessuna rissa»

felipe anderson
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio smentisce la notizia sulla rissa Inzaghi-Anderson

Arturo Diaconale, portavoce della Lazio, ai microfoni della tv ufficiale, ha smentito seccamente i rumors che si sono diffusi in mattinata: «Un confronto civile e naturale, al termine di una partita sfortunata come quella con il Genoa, avvenuto dentro lo spogliato è stato un po’ caricato, romanzato e trasformato in una rissa che non c’è mai stata. Il confronto è una cosa, lo scontro fisico è un’altra: non c’è stato scontro fisico ma un confronto dialettico. Niente di drammatico e niente di irreparabile e niente che non sia stato già ricomposto».

Bufera nello spogliatoio Lazio, rissa sfiorata Inzaghi-Anderson: interviene Lucas Leiva a dividerli. Il calciatore: «Tanto te la prendi solo con me» – 7 febbraio, ore 13.00

Alta tensione in casa Lazio, rissa sfiorata tra Simone Inzaghi e Felipe Anderson. Il diverbio sarebbe avvenuto al termine di Lazio-Genoa ed è stato rivelato dalla redazione di Sport Mediaset. Il ko in campionato contro la formazione di Ballardini lunedì scorso ha lasciato strascichi pesanti nello spogliatoio, essendo la seconda consecutiva dopo quella subita contro il Milan la settimana prima. Dopo un inizio di stagione da favola, dunque, ecco le prime tensioni, in questo caso il retroscena Inzaghi-Anderson, a minare l’equilibrio della terza in classifica, alle spalle di Napoli e Juventus, davanti a Inter e Roma.

Prima di analizzare cosa sia accaduto nel post-partita dello Stadio Olimpico al termine del monday night di Serie A, però, bisogna contestualizzare il rapporto tra l’esterno della Lazio ed il tecnico. Il brasiliano, rientrato protagonista dopo il lungo infortunio, è riuscito a ritagliarsi un ruolo da subentrante ma senza trovare spesso spazio dal primo minuto. Il suo ingresso in campo è finito nel mirino dei commenti sui social network per la prestazione piuttosto incolore che hanno gettato le prime luci su un presunto caso relativo a Felipe Anderson. 

Tensione alle stelle, secondo quanto raccolto da Mediaset, al termine dell’1-2 contro il Genoa. Nel post-gara Felipe Anderson e Simone Inzaghi si sono scontrati molto durante, sfiorando addirittura la rissa. Una lite nata da un malumore del tecnico che ha ripreso il brasiliano, entrato nella ripresa al posto di Marusic, dando uno scarso contributo in campo con una prestazione condita dai fischi dagli spalti dell’Olimpico per il 10 biancoceleste. La risposta di Felipe Anderson è stata un «tanto te la prendi sempre e solo con me». Un diverbio fortunatamente sedato in tempo da Lucas Leiva, che ha riportato la calma tra il compagno di squadra e l’allenatore. Segnali di una cessione sempre meno lontana a giugno per Felipe Anderson?