Juric: «Non è facile lavorare bene da subito. Ilic? È ancora un bambino»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Ivan Juric, tecnico dell’Hellas Verona, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta degli scaligeri contro il Parma

Ivan Juric ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta dell’Hellas Verona contro il Parma. Le parole del tecnico degli scaligeri ripotate da calciohellas.it.

PARTITA – «Oggi meritavamo molto di più e magari contro l’Udinese abbiamo raccolto più del dovuto. La squadra ha regalato il primo gol in modo clamoroso. Abbiamo creato tante occasioni ma non le abbiamo sfruttate. Sicuramente ci è mancata cattiveriaAbbiamo bisogno di tante cose dal mio punto di vista. È una squadra completamente nuova e con i giocatori che sono rimasti non è facile lavorare subito bene. Penso che oggi abbiamo fatto tanti passi in avanti a livello di gioco. Sicuramente dobbiamo fare risultati perché in Italia è così».

ILIC – «È un bambino ancora: sicuramente talentuoso e intelligente. Ha tanti margini di miglioramento, soprattutto fisici. Arriva dalla seconda divisione olandese, ma ha fatto una partita importante».

MERCATO – «Tutto gira attorno ai giocatori offensivi. Oggi abbiamo finito con tanti ragazzini, ma non abbiamo concretizzato. Mi aspetto più di un regalo di fine mercato dalla società».