-->
Connettiti con noi

Juventus News

Juve, l’inchiesta antiriciclaggio si allarga: anche Ronaldo nel mirino

Pubblicato

su

Juventus, dopo Allegri anche Ronaldo segnalato dall’antiriciclaggio. I dettagli legati alla situazione dell’attaccante portoghese

Dopo l’indiscrezione su Massimiliano Allegri, poi prontamente smentita dall’allenatore della Juve, La Verità torna a puntare i riflettori in casa bianconera. Questa volta, gli uffici antiriciclaggio della Banca d’Italia avrebbero posato la loro attenzione anche su Cristiano Ronaldo.

Sotto la lente d’ingrandimento, si legge, tre prelievi in contanti per 220.000 euro effettuati tra dicembre 2020 e febbraio 2021. «Pur considerando l’origine certa della provvista e l’elevato profilo economico del cliente, non potendo avere contezza della reale destinazione dei fondi prelevati per contante, si procede con l’inoltro della presente segnalazione di operazione sospetta» recita la nota del risk manager di Banca Intesa Sanpaolo che poi aggiunge «il cliente, nel corso dell’ultimo prelevamento, in sede di adeguata verifica, ha dichiarato trattarsi di provvista necessaria al pagamento di spese correnti quotidiane».