Juventus, ag. Amauri: “Divorzio ormai inevitabile”

© foto www.imagephotoagency.it

Intervistato ai microfoni di “Sky Sport 24”, Ernesto Bronzetti, agente di Amaurì, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al futuro del calciatore oriundo: “Come vive la sua situazione con i tifosi Amaurì? Malissimo, molto male. E’ un giocatore che ha vestito anche la maglia della Nazionale, anche se per una volta. Vorrei cosa ha fatto di male ai tifosi Amaurì. L’anno scorso si sa tutti come sia andata, non c’era un giocatore della Juventus da salvare, tranne Del Piero, che è un’icona. Lui è andato al Parma ed ha quasi salvato il Parma. E’ tornato alla Juventus, è un giocatore della Juventus. Anche se la società  pare lo debba vendere. Non capisco però perchè debba essere fischiato. Alla Juventus veniva fischiato un certo Henry… è vero che era molto più giovane, ma è anche vero che poi è stato sbolognato ed ha vinto quel che ha vinto con Arsenal e Barcellona. In Italia c’è una fretta maledetta per bocciare i giocatori. Io ho parlato con Conte ed i compagni e tutti gli vogliono bene, non capisco l’attacco da parte dei tifosi. La società  non ha difeso il giocatore, il divorzio è inevitabile. Conte lo ha difeso? Perchè è una persona intelligente, molto intelligente. Parlando con Paratici e Marotta a Madrid dissi cosa aspettavano a prendere Conte… Su di lui ci sono 4-5 squadre italiane”.