Juventus: le ultime su Tevez, Mauri e Cerri | Ts

© foto www.imagephotoagency.it

In arrivo Neto: nel weekend è previsto l’annuncio ufficiale

Si è acceso il dibattito in merito alla trattativa della Juventus per la cessione di Carlos Tevez al Boca Juniors: da ambienti vicini alla società bianconera è trapelata l’indiscrezione secondo cui l’attaccante argentino è stato ceduto per 5 milioni di euro, ma in Argentina si parla di un affare a costo zero con il solo inserimento delle contropartite tecniche. Il segretario generale del Boca Juniors ha però smentito le voci: «Non ho mai dichiarato che l’operazione sia stata gratuita. Al momento non posso rivelarvi nemmeno quali giocatori siano stati inseriti nella trattativa perché il presidente non è ancora tornato», ha dichiarato Cesar Martucci ai microfoni di Tuttosport.

CONTROPARTITE E OPZIONI – Gli indizi, però, portano a Guido Vadalà, attaccante classe ’97, e ad altri due giocatori, opzionati per due anni: Franco Cristaldo e Cristian Pavon. La Juventus si sarebbe assicurata una corsia preferenziale, però, anche per Rodrigo Bentancur e Adrian Andrés Cubas.

LE ALTRE PISTE – A proposito di giovani: la Juventus si è assicurata Alberto Cerri, per il quale ieri ha sistemato gli ultimi dettagli. Il giovane attaccante firmerà un contratto quinquennale, poi sarà girato in prestito: si parla dell’ipotesi Carpi, ma in corsa ci sono anche Bari e Cagliari. C’è stato un nuovo contatto ed è previsto un incontro per José Mauri: il Milan, che gli ha offerto un quadriennale, è in vantaggio, ma la Juventus non molla la presa e spera nel sorpasso dopo il prossimo incontro. L’idea della Juventus è di prenderlo e girarlo poi in prestito a Sassuolo o Empoli, dove giocherebbe con continuità, garanzia che il Milan invece non può offrirgli. In corsa anche Fiorentina e Lazio, più defilato l’Atletico Madrid. Per quanto riguarda, invece, Neto, ci saranno novità nel weekend, quando potrebbe arrivare l’annuncio.